A dispetto delle voci di corridoio e delle teorie dei fan, Fin Fang Foomnon sarà in Shang-Chi e la leggenda dei Dieci Anelli.

Lo ha confermato il protagonista in persona Simu Liu in un’intervista con NBC. Il giornale riporta che come precisato dall’attore, “alcuni elementi discutibili del fumetto, come il drago muta-forma chiamato in modo molto bizzarro Fin Fang Foom” non saranno nel film.

Il merchandise del film di cui abbiamo visto alcune immagini già da qualche mese preannunciava che nel film sarebbe apparso un drago noto come “Grande Protettore”, ma a questo punto non si tratterà di  Fin Fang Foom:

Sapevamo di dover fare i conti con un potenziale campo minato, specialmente visto che il materiale di partenza fu creato da due uomini bianchi negli anni ’70 al picco della frenesia per il kung fu craze. Perciò non ci siamo posti problemi a distruggere qualunque cosa che fosse fuori luogo nel 2019, 2020, 2021.

 

 

Il film Shang-Chi e la leggenda dei Dieci Anelli uscirà il 3 settembre 2021 e avrà per regista Destin Daniel Cretton (Il castello di vetro) su uno script di Dave Callaham (Wonder Woman 1984, Spider-Man: Un Nuovo Universo). Sarà il terzo film Marvel del 2021 dopo Gli Eterni Black Widow con Scarlett Johansson e Florence Pugh.

La pellicola doveva arrivare a luglio ma il suo posto è stato preso da Black Widow dopo lo slittamento.

Tony Leung interpreterà il Mandarino mentre Simu Liu sarà il protagonista del lungometraggio. Nel cast anche Awkwafina, Florian Munteanu e Meng’er Zhang.

Il personaggio è stato creato nel 1973 da Steve Englehart (testi) e Jim Starlin (disegni). 

Quanto attendete il cinecomic Marvel Studios con protagonista Simu Liu in arrivo nelle sale il prossimo settembre? Ditecelo nei commenti!