Esquire ha incontrato con Tom Holland lo scorso dicembre e gli ha posto direttamente una domanda a cui tutti vorrebbero avere una risposta a proposito di Spider-Man 3, ora in fase di riprese.

Andrew Garfield e Tobey Maguire torneranno a vestire i panni di Spider-Man?

No, no, non appariranno in questo film” ha detto l’attore. “A meno che non mi abbiano tenuto nascosto il dettaglio più colossale di tutti, che sarebbe una cosa fin troppo grande da nascondermi. Ma al momento, no. Sarà una continuazione della storia dei film di Spider-Man che stiamo realizzando noi“.

Holland ha alluso alla questione più di recente in un’intervista con Variety, durante la quale è apparso meno sicuro:

Non ne ho idea. Se è vero che torneranno, non me l’hanno ancora detto.

Insomma, visto che le voci sul ritorno dei due storici Peter Parker sono state molto insistenti negli ultimi mesi, è possibile che l’attore stesse semplicemente provando a mantenere il segreto.

Le riprese di Spider-Man 3 sono in corso ad Atlanta. Benedict Cumberbatch tornerà a interpretare Doctor Strange prima in Spider-Man e poi si dedicherà al film di Sam Raimi. Jamie Foxx tornerà a interpretare Electro anche se questa volta sarà diverso rispetto a The Amazing Spider-Man 2, come preannunciato dall’attore. Nel cast, oltre a Tom Holland, anche Zendaya, Jacob Batalon, Tony Revolori, Marisa Tomei.

La produzione si sta svolgendo tra Atlanta, New York, Los Angeles e l’Islanda.

Kevin Feige – presidente dei Marvel Studios –  ricoprirà nuovamente il ruolo di produttore di Spider-Man 3 con protagonista Tom Holland, mentre Jon Watts tornerà alla regia. Amy Pascal affiancherà Feige come produttrice attraverso la sua Pascal Pictures.

Questa volta troveremo il nostro Peter Parker allo scoperto: alla fine di Far From Home Mysterio ha svelato a tutti l’identità dell’arrampicamuri, accusandolo del suo omicidio. L’uscita è fissata, per il momento, a dicembre 2021.