Il progettista del suono Tony Lamberti ha parlato con Variety di Spider-Man: No Way Home e del lavoro fatto sul sonoro del film di Jon Watts e nello specifico di un cambiamento apportato alla sequenza in cui il Peter di Andrew Garfield salva la MJ di Zendaya.

Come svelato da Lamberti:

La sequenza aveva in sottofondo un coro gigantesco, ma quando Tom Rothman, capo della Sony, ha visto quella scena montata, ha detto ai presenti che stavamo sminuendo tutto non rendendo quella scena un vero momento da fiato sospeso.

Quel commento indusse Lamberti e tutta la sua squadra a rimuovere la musica:

Lo abbiamo reso un momento di soli effetti sonori all’ultimo secondo.

Questo non vuol dire che la musica fosse totalmente da escludere:

Andrew [Garfield] la afferra e atterrano. Condividono un momento commovente e poi torna la musica.

Potete avere accesso a tutte le notizie, le recensioni e gli approfondimenti sul film di Jon Watts con Tom Holland grazie alla nostra scheda!

Che ne pensate di quanto detto dal sound designer di No Way Home? Diteci come sempre cosa ne pensate nei commenti qui di seguito se avete un abbonamento a Badtaste+!

Approfondimenti sui Marvel Studios

Classifiche consigliate