Star Wars: Episodio VII, la Lucasfilm si oppose alla proposta di far distruggere Coruscant

star wars lucasfilm
Star Wars - Il Risveglio della Forza
di J.J.Abrams
16 dicembre 2015
Pablo Hidalgo ha svelato alcuni retroscena sulla realizzazione di Star Wars: Episodio VII – Il risveglio della Forza, il film di J.J. Abrams arrivato nel 2015.

Hidalgo ha raccontato di un confronto tra la Lucasfilm e la Bad Robot di J.J. Abrams su quale dovesse essere la capitale della Nuova Repubblica a essere completamente distrutta dal Primo Ordine. La Bad Robot puntava su Coruscant, ma alla fine la Lucasfilm si oppose e raggiunse un compromesso con un altro pianeta.

In sostanza la BR voleva che [Coruscant] esplodesse; LFL [Lucasfilm Ltd.] no, così Hosnian Prime fu il compromesso insoddisfacente. Succede” ha scritto Hidalgo, prima di aggiungere: “Dovrei precisare ‘alcune persone della’ perché le compagnie non hanno punti di vista“.

Ha poi rimosso i tweet precisando, a scanso di equivoci, che non ha mai detto di chi fosse l’idea di distruggere Coruscant: “Era soltanto un’idea proposta durante la lavorazione, come dimostrano i concept“.

 

 

Rispondendo alla domanda: “Coruscant sarebbe stata meglio?“, Hidalgo ha risposto:

Sarebbe stato meglio senza la Starkiller, ma è un altro discorso. Credo che Coruscant in sviluppo per altri progetti fosse il motivo della resistenza [della Lucasfilm].

Il film è uscito il 18 dicembre 2015 negli USA, il 16 in Italia.

 

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.