Jar Jar Binks sarà stato anche la “spalla comica” dei film di Star Wars, ma la sua razza cela un passato piuttosto… sanguinolento.

L’esordio di Star Wars: The High Republic, il progetto multimediale che coinvolge romanzi, fumetti e libri per ragazzi, è finalmente avvenuto il 5 gennaio con il romanzo Light of the Jedi di Charles Soule.

Il progetto editoriale dell’Alta Repubblica racconterà una nuova era di Star Wars nel corso dei 200 anni prima delle vicende di Episodio I e tra i vari personaggi presentati c’è un Gungan molto diverso da Jar Jar.

Il romanzo racconta di un gruppo di vichinghi spaziali noti come i Nihil, che reclutano membri da ogni mondo e tribù tra cui un Gungan noto come Wet Bub, che viene così presentato:

A volte la gente pensava che Wet Bub fosse così chiamato perché era un Gungan… ma quella non era la sola ragione. Quando saccheggiava, finiva per essere coperto di sangue dalla testa ai piedi. Completamente bagnato. Era successo così tante volte che la gente aveva cominciato a chiamarlo così lui non aveva ucciso nessuno che lo avesse chiamato in quel modo, perciò probabilmente gli piaceva. A volte era difficile capire cos’è che a Wet Bub piacesse o meno.

I romanzi saranno pubblicati da Panini Comics in primavera anche in italiano.

Fonte