The Batman: Robert Pattinson sull’impatto del Covid-19 e sull’allenamento, voci sulla durata

the batman
The Batman
di Matt Reeves
3 marzo 2022 al cinema
MovieMaker ha pubblicato una lunga intervista ai protagonisti di The Batman, il film di Matt Reeves in arrivo il 3 marzo e di cui ieri abbiamo parlato in occasione dell’uscita del trailer italiano.

Robert Pattinson e Zoe Kravitz hanno ad esempio parlato dell’impatto del Covid-19 sulla produzione, parlando dei cambiamenti avvenuti sul set. Come raccontato dall’interprete di Batman:

Indossavamo auricolari per ricevere indicazioni a distanza e limitare così le interazioni. La cosa più bizzarra è che molte scene non avevano nessuno dietro alla macchina da presa, perché venivano controllate da remoto. È stato difficile abituarsi a set così grandi con nessuno nei paraggi.

Kravitz ha fatto eco alle parole del collega spiegando che le interazioni le sono mancate:

Tornare a casa e non aver modo di andare da nessuna parte per scaricare l’adrenalina o a cena è stato difficile. Dovevamo preservare la bolla, ero molto grata di poter lavorare, ma è stato sicuramente bizzarro.

Colin Farrell ha invece parlato delle ispirazioni per il suo “Oz”, Oswald Cobblepot, anche noto come il Pinguino, ribadendo che Fredo Corleone di Il padrino è stato un punto di riferimento. Pattinson ha poi parlato di una frase che gli era scappata sull’allenamento in quarantena, che vi riportiamo a seguire:

Se ti alleni continuamente, diventi parte del problema e stabilisci un precedente. Nessuno lo faceva negli anni ’70, James Dean non era proprio un palestrato.

L’attore ha ammesso che potrebbe essersi trattato di un passo falso:

Quelle parole ancora mi tormentano. La verità è che trovo imbarazzante parlare di allenamento, forse è una cosa da inglesi. Trovo che abbia senso solo a patto di avere una forma fisica incredibile che porta la gente a chiederti, incuriosita: “Come hai raggiunto la perfezione fisica?“.

Se interpreti Batman, devi per forza allenarti. Credo di aver tenuto quell’intervista durante il lockdown in Inghilterra… non avevo così voglia di usare i pesi [ride].

Mi è successa la stessa cosa a 21 anni, quando ho detto che non mi lavavo i capelli. È una cosa che ricordano anche a 15 anni di distanza.

the batman

Intanto IMAX Melbourne suggerisce che la durata del film di Matt Reeves, sia di 176 minuti, ma per il momento non si tratta di informazioni confermate. Manca sempre meno all’uscita del film e presumibilmente all’apertura del prevendite, perciò dovremmo scoprirlo presto.

Trovate tutte le informazioni su The Batman, il film di Matt Reeves con Robert Pattinson, nella nostra scheda! La data d’uscita italiana è fissata al 3 marzo.

Potete seguire Badtaste anche su Twitch!

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.

  • giovedì
    • 16:00 BAD Week
  • venerdì
    • 14:30 BAD Comics
    • 16:30 BAD Games: Monster Hunter World
    • 19:00 BAD Comics: intervista Alessandro Baronciani