Rupert Penry-Jones in un’intervista con This Morning ha parlato di The Batman e nello specifico di Colin Farrell, che non aveva riconosciuto inizialmente sul set del film di Matt Reeves.

Il motivo è che il trucco era così invadente e ben fatto che non l’aveva riconosciuto:

Arrivai sul set e c’era questo tizio che se ne andava in giro che era un po’ troppo sicuro di sé. Non avevo idea di chi fosse. Era così socievole, raccontava storie, e io pensai: “Ma chi è questo?”. Pensai fosse un attore secondario (una comparsa per intenderci). Continuava a parlarmi, era così gentile, poi cominciai a notare delle cose del costume. Un tutore alla gamba, le cicatrici sul volto… così mi dissi: “Quanti sforzi per una comparsa” e tutto a un tratto mi resi conto: “Un momento, ma questo è il Pinguino, oddio è Colin Farrell!“.

The Batman uscirà il 4 marzo 2022.

Regista del film Matt Reeves, l’attore Robert Pattinson (l’imminente “Tenet, “The Lighthouse”, “Good Time”) interpreta il vigilante e detective di Gotham City, Batman, e il miliardario Bruce Wayne.

Al fianco di Pattinson recitano Zoë Kravitz (“Animali fantastici: i crimini di Grindelwald”, “Mad Max: Fury Road”) nel ruolo di Selina Kyle; Paul Dano (“Love & Mercy”, “12 anni schiavo”) nel ruolo di Edward Nashton; Jeffrey Wright (i film di “Hunger Games”) nel ruolo di James Gordon del GCPD; John Turturro (i film di “Transformers”) nel ruolo di Carmine Falcone; Peter Sarsgaard (“I magnifici 7”, “Black Mass – L’ultimo gangster”) nel ruolo del Procuratore Distrettuale di Gotham, Gil Colson; Jayme Lawson (“Farewell Amor”) è la candidata sindaco Bella Reál, con Andy Serkis (i film “Il pianeta delle scimmie”, “Black Panther”) nel ruolo di Alfred; e Colin Farrell (“Animali fantastici e dove trovarli”, “Dumbo”) in quello di Oswald Cobblepot.

Cosa ne pensate e quanto attendete il film? Diteci la vostra, come al solito, nei commenti qua sotto!