Tom Green, regista noto soprattutto per aver diretto alcuni episodi della popolare serie tv britannica Misfits, è stato ingaggiato per lavorare sul sequel della fortunata pellicola fantascientifica del 2010 Monsters. monsters.gareth.edwards.jpgAmbientato negli Stati Uniti, il film era un singolare road movie con protagonisti un giornalista e una turista costretti a spostarsi nel sud del paese all'indomani di un'invasione aliena. Nato e realizzato come film a basso budget, il film diretto da Gareth Edwards ha trovato un buon riscontro di critica e pubblico, tanto da aprire per il suo regista le porte per la realizzazione del nuovo film su Godzilla della Legendary Pictures.

Impegnato altrimenti, Edwards ha dovuto dunque necessariamente passare il testimone del suo primo progetto ad altri registi. In un primo momento sembrava che Brent Bonacarso e Jesse Atlas dovessero prendere le redini del sequel, intitolato Monsters: the dark continent, ma, stando a quanto rivelato da Screen Daily, il nome definitivo scelto dalla produzione dovrebbe essere quello di Tom Green.

La nuova regia si accompagnerà ad un nuovo nome alla stesura dello script: si tratta di Jay Basu, autore che al momento ha all'attivo, tra le altre cose, la sceneggiatura di Song of songs e che per un certo periodo ha visto il proprio Merlin in sviluppo presso la Working Title.