A settembre 2019 avevamo scoperto che Ben Wheatley (Free Fire, High Rise: La rivolta) era stato scelto dalla MGM per dirigere il sequel di Tomb Raider, film con Alicia Vikander ispirato all’omonimo videogioco.

In poco meno di due anni le cose sono cambiate visto che l’Hollywood Reporter annuncia un netto cambio di direzione.

Stando al giornale, alla regia e alla sceneggiatura ci sarà Misha Green, la creatrice della serie “Lovecraft Country“, ora pronta al debutto sul grande schermo.

Poco dopo la notizia è stata confermata dalla stessa Green, che su Twitter ha scritto:

 

Il mio [Tom Raider] preferito dell’era classica è Legend, dall’era survival è un pareggio tra Rise e Shadow. Perciò sto pensando a qualcosa di simile:

[emoticon varie]

*sussurra* Chi è tanto emozionato quanto me per un film di Tomb Raider?

 

Il prossimo film di Tomb Raider avrà ancora una volta protagonista Alicia Vikander nei panni di Lara Croft dopo il film del 2018 diretto da Roar Uthaug e che al botteghino ha raggiunto a stento i 275 milioni di dollari in tutto il mondo.

Il sequel sarà prodotto da Graham King attraverso la sua casa di produzione GK Films e da Elizabeth Cantillon con la Cantillon Company.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!