Nel corso di una chiacchierata con The Nerd QueensZack Snyder non solo ha svelato di avere in mente una storia che vada oltre i fatti raccontati nella sua Snyder Cut di Justice League, ma anche di avere ancora il sogno di dirigere un film di Batman.

Il regista, nello specifico, ha ammesso che adorerebbe lavorare un adattamento di Batman: Il ritorno del Cavaliere Oscuro:

Ho letto un tweet di recente che diceva qualcosa come: “Snyder deve smetterla di leggere solo Il ritorno del Cavaliere Oscuro, esistono altri fumetti”. […] Ma io ne sono ossessionato! Ho sempre pensato a un film singolo con un Batman vecchio e arrugginito, magari un giorno lo dirigerò. È il mio sogno.

Ha poi parlato di chi avrebbe voluto come Catwoman se avesse deciso di inserire il personaggio in Batman V Superman, Carla Cugino.

Probabilmente la Catwoman di Carla sarebbe stata perfetta. Magari poteva esserci un flashback di dieci anni prima, con Batman e Catwoman che magari erano una coppia. Poi lui doveva arrestarla, non so, o comunque lasciarla andare e quindi la cosa lo faceva sballottare. Nel presente magari [Catwoman] gestiva un museo internazionale o qualcosa del genere, lui voleva ritirarsi e si ritrovavano. Sì, credo che Carla sia fantastica.

 

zack snyder batman superman veo

Il regista, ricordiamo, sta lavorando alla Snyder Cut di Justice League.

Vi ricordiamo che il film arriverà sulla piattaforma streaming nel 2021: Snyder sta terminando la post-produzione che non aveva avuto le risorse per completare, impiegando un budget superiore ai 30 milioni di dollari (forse addirittura di 70 milioni)

La pellicola sarà divisa in quattro parti da un’ora ciascuna, ma sarà anche possibile vederla come un unico film lungo 4 ore. Per chi vive in paesi dove non esiste HBO Max (come l’Italia), la Warner Bros sta lavorando ad accordi di distribuzione, quindi il film arriverà nel 2021 in tutto il mondo.

Cosa ne pensate? Diteci la vostra nei commenti qua sotto!