Zoe Saldana è grata di far parte di grandi franchise, ma si è sentita artisticamente bloccata

avatar la via dell'acqua zoe saldana

Zoe Saldana compare nei due franchise cinematografici di maggior successo attualmente esistenti, il Marvel Cinematic Universe e Avatar che, fra pochi giorni, tornerà in sala con La via dell’acqua, il kolossal di James Cameron in uscita il 14 dicembre.

L’attrice ha recentemente ammesso di essere molto grata di figurare tra le protagoniste di saghe colossali come quelle citate – alle quali va fra l’altro aggiunto anche Star Trek dove ha vestito i panni di Uhura – ma di essersi comunque sentita artisticamente bloccata nell’ultimo decennio.

Negli ultimi dieci anni mi è sembrato di essere come bloccata. Mi sono sentita bloccata in questi enormi franchise. Sono incredibilmente grata delle opportunità che mi hanno dato, dal collaborare con registi straordinari all’incontrare altri membri del cast che considero come miei amici passando per l’interpretare un ruolo che i fan, specialmente i bambini, amano. Ma mi sembra anche di essere rimasta artisticamente bloccata nell’opera di ampliamento e crescita della mio mestiere, non ho potuto mettermi alla prova interpretando generi diversi e ruoli differenti.

Avatar 2 arriverà nelle sale italiane il 14 dicembre e in quelle americane il 16 dicembre.

Trovate tutte le informazioni sul secondo capitolo della saga diretta da James Cameron nella nostra scheda.

Cosa ne pensate delle parole di Zoe Saldana? Se siete iscritti a BadTaste+ potete dire la vostra nello spazio dei commenti qua sotto!

Potete seguire la redazione di BadTaste anche su Twitch!

FONTE: via Variety

APPROFONDIMENTI SUI MARVEL STUDIOS

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.

Mostra il palinsesto