Sono Lillo: Eros Puglielli ci racconta la nascita e il futuro della serie

eros puglielli casa alò

A introdurci nel 2023 con una nuova stagione di videointerviste per “Casa Alò” è Eros Puglielli, fresco di successo con la sua nuova serie Sono Lillo.

GUARDA L’INTERVISTA COMPLETA

Disponibile su Prime Video da inizio novembre, Sono Lillo cavalca il successo avuto da Lillo (nome d’arte dell’attore e comico Pasquale Petrolo) nel game show Lol proprio con la gag “Sono Lillo” e il personaggio di Posaman. Il regista è entusiasta del riscontro del pubblico. Dice infatti di essere…

Contentissimo. È proprio un successo esplicito. Non abbiamo i numeri, nessuno li ha.

Puglielli racconta poi di essere stato coinvolto nel progetto da Lillo stesso con cui aveva lavorato già in passato, insieme a Greg, alla regia di Gli idoli delle donne. L’idea della serie infatti è nata…

Un anno fa, più o meno. Io stavo finendo Gli idoli delle donne e siamo partiti con questa avventura.

Sono Lillo è stato poi presentato alla Festa del Cinema di Roma a settembre e Puglielli ricorda con piacere quell’esperienza.

Quando stavamo a presentarlo al Festival di Roma, non mi sono reso conto che stavamo là con tutti questi attori… Corrado Guzzanti, Caterina Guzzanti, Maccio, Lillo…stai lì in mezzo a persone che stimi, che apprezzi, che hai apprezzato da spettatore. È stato molto bello per me, mi sono sentito molto in famiglia.

Dato il successo che sta avendo la serie, la domanda di rito si presenta immancabile: è prevista una seconda stagione?

Non lo so. Sono nell’inconosciuto anche io.

Non fa grandi previsioni Puglielli, pur dicendo che sicuramente Lillo sarebbe pronto a rimettersi in gioco anche subito.

…Ci eravamo divertiti, eravamo stati bene per cui eravamo chiaramente tutti felicissimi di aver fatto questa cosa. Però al momento non sappiamo.

Come è lavorare con Lillo, la scena preferita della serie e molto altro vi aspettano nell’intera videointervista che potete recuperare su BadTaste+

GUARDA L’INTERVISTA COMPLETA

Le serie imperdibili

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.

Mostra il palinsesto