Ace Ventura – L’acchiappanimali va in onda su Spike questa sera alle 21:30

Nel 1994 Jim Carrey uscì definitivamente dai confini dello schermo televisivo per diventare una stella del cinema; in meno di 365 giorni fu protagonista di tre film che, sommati, incassarono circa 550 milioni di dollari, una cifra che lo catapultò in cima alla lista degli attori di maggior successo dell’anno, dietro solo a Tom Hanks. Uno di questi film era Scemo e più scemo, che segnò anche il debutto alla regia di Peter Farrelly, che negli anni successivi sarebbe stato insieme al fratello uno dei massimi esponenti della comicità americana. L’altro era The Mask, una letterale celebrazione della faccia di gomma di Jim Carrey, trasformata per l’occasione in quello che la natura non era riuscita del tutto a fare (un cartone animato), nonché il debutto di un’altra futura star, Cameron Diaz. Il terzo dell’elenco, che ci ricordiamo con grande affetto per via dei suoi infiniti passaggi televisivi ne...