Slumberland: cinque film da recuperare se vi aspettavate di più dal film con Jason Momoa

Slumberland
Slumberland - Nel mondo dei sogni
di Francis Lawrence
18 novembre 2022 su Netflix

Da qualche giorno è disponibile su Netflix Slumberland – Nel mondo dei sogni, film diretto da Francis Lawrence e tratto dalla serie di strisce a fumetti nota come Little Nemo. In testa al cast di questa pellicola troviamo la giovane Marlow Barkley, fiancheggiata da un Jason Momoa roboante ed energico. Momoa che, come potete leggere nella nostra recensione qui sotto, risulta essere l’anello debole di una storia che punta molto in alto, ma che sembra incapace di concretizzare tutti i propri punti di forza.

In Slumberland, infatti, troviamo il mix tra i mondi fantastici e il dramma della vita reale, con un risultato che avrebbe potuto consegnare ai più piccoli un film maturo e ai più grandi uno spaccato dell’ingenuità giovanile. Risultato che, purtroppo, non è stato raggiunto, permettendo al film di raschiare a malapena la superficie di queste tematiche, senza fare quel passo in più necessario per risultare davvero interessante.

Fortunatamente esistono altri film che trattano argomenti simili, ma con esiti nettamente migliori. Abbiamo quindi deciso di raccogliere per voi i cinque film da vedere nel caso Slumberland – Nel mondo dei sogni vi abbia deluso. Cinque film che speriamo sappiano conquistarvi e che dimostrano il reale potenziale di questo tipo di storie.

Slumberland - Un ponte per Terabithia

UN PONTE PER TERABITHIA

Partiamo dal riferimento più ovvio: Un ponte per Terabithia è un film del 2007, diretto da Gábor Csupó, che ha sicuramente traumatizzato numerosi bambini. Questo proprio grazie al succitato meccanismo narrativo che vuole l’utilizzo del mondo fantasy proprio come un ponte (scusate il gioco di parole) per fuggire dalla realtà. Non entreremo nello specifico del film, che vi segnaliamo essere presente su Prime Video nel momento di scrittura di questo articolo, ma è innegabile che si tratti di un’opera molto profonda. Un’opera che sfrutta sapientemente anche il cast di attori per far empatizzare il pubblico con essi, dilaniandoci il cuore in più momenti della narrazione.

Slumberland - Sette minuti dopo la mezzanotte

SETTE MINUTI DOPO LA MEZZANOTTE

Diretto da Juan Antonio Bayona (Jurassic World – Il regno distrutto), Sette minuti dopo la mezzanotte è tratto dall’omonimo romanzo scritto da Patrick Ness e vincitore di diversi premi come miglior libro per bambini nel 2012. Ness è anche sceneggiatore del lungometraggio, che tra i vari attori protagonisti vanta nomi del calibro di Sigourney Weaver, Liam Neeson e Toby Kebbell. Anche in questo caso ci troviamo di fronte a un film che parla solo parzialmente ai bambini, coinvolgendo emotivamente soprattutto gli adulti. Il tutto, però, attraverso un lessico nostalgico, che il regista spinge al limite anche grazie ad alcune parti realizzate attraverso l’animazione. Un film magico, che siamo certi non dimenticherete facilmente e che, anche in questo caso, potete trovare su Prime Video.

Slumberland - Le cronache di Narnia

LE CRONACHE DI NARNIA – IL LEONE, LA STREGA E L’ARMADIO

Nel caso de Le Cronache di Narnia – Il leone, la strega e l’armadio, nonostante alcune tematiche possano comunque ricondurre la storia al mondo reale, stiamo parlando di un’opera pensata principalmente per un pubblico di giovanissimi. Il film di Andrew Adamson, infatti, si discosta dal libro proprio per il focus sulla parte fantastica e sui rapporti familiari, andando a perdere un po’ il dramma del setting ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale. Nonostante ciò, si tratta di una pellicola che può essere facilmente paragonata a Slumberland per il design e per la palette cromatica utilizzata. Con la differenza, però, che Le Cronache di Narnia offre ancora oggi un vero spettacolo per gli occhi, soprattutto grazie ai trucchi utilizzati. Trucchi che hanno permesso al film di vincere un Premio Oscar, a conferma della qualità finale raggiunta. Tutta la saga è disponibile esclusivamente su Disney+.

Jumanji

JUMANJI

Sì, lo sappiamo: Jumanji sembra avere poco a che fare con il film tratto da Little Nemo. Eppure la pellicola del 1995 diretta da Joe Johnston si focalizza molto sul rapporto tra padre e figlio. Un rapporto che per certi versi troviamo anche in Slumberland, anche se in modi nettamente differenti. Nell’opera con protagonista Robin Williams non sono i personaggi a viaggiare in un mondo fantastico, ma è il mondo fantastico ad arrivare nella nostra realtà. Un divertente scambio di ruoli, che a distanza di ventisette anni riesce ancora a coinvolgere e a emozionare. Non tanto per i pupazzi dei ragni e delle piante carnivore, sia chiaro, ma per i dialoghi tra Alan Parrish e suo padre Samuel. Dialoghi scritti con maestria da Jonathan Hensleigh, autore famoso per le sceneggiature di Die Hard – Duri a morire, Il Santo e Armageddon – Giudizio finale. Potete trovare Jumanji su NOW, insieme ai successivi capitoli di quello che ormai è diventato un franchise.

Il labirinto del fauno

IL LABIRINTO DEL FAUNO

Se Le Cronache di Narnia è sicuramente il film più indicato ai bambini, Il labirinto del fauno di Guillermo del Toro è senza dubbio quello dal target più adulto. Ambientato al termine della guerra civile spagnola, la storia vede la giovane Ofelia incontrare un Fauno, che le rivela di essere la reincarnazione della principessa Moana. Per poter riprendere il proprio posto, Ofelia deve però superare tre prove, che le daranno accesso al regno del sottosuolo. Il film utilizza la fantasia esattamente nello stesso modo con cui Slumberland utilizza i sogni, ma riesce laddove la pellicola di Lawrence fallisce: a emozionare. Non intendiamo fare alcun tipo di spoiler, ma sappiate che Il labirinto del fauno è un’opera immensa, che ha permesso a Guillermo del Toro di ottenere la fama che ha oggi, consacrandolo tra i migliori registi del nostro tempo. Il tutto vincendo tre Premi Oscar (Migliore fotografia, Migliore scenografia e Miglior trucco) e una miriade di altri premi in giro per il mondo. Esattamente come Jumanji, anche Il labirinto del fauno è disponibile su NOW.

Se siete rimasti insoddisfatti di Slumberland – Nel mondo dei sogni, ora avete almeno cinque alternative per passare una serata tra fantasia e realtà. Fateci sapere con un commento qui sotto se conoscevate già tutti i film citati e venite a commentare l’articolo insieme a noi sul nostro canale Twitch.

I film e le serie imperdibili

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.

Mostra il palinsesto