Pinocchio: Guillermo del Toro ci porta nel backstage del film in stop-motion

In occasione della nuova edizione di Tudum, Netflix ha diffuso in rete un nuovo viaggio nel dietro le quinte del film in stop-motion dedicato a Pinocchio di Guillermo del Toro e Mark Gustafson che uscirà a dicembre.

Trovate il filmato nella parte superiore di questa pagina!

La versione originale presenta un cast vocale d’eccezione: Ewan McGregor è il Grillo parlante, David Bradley è Geppetto e Gregory Mann fa il suo debutto prestando la voce a Pinocchio. Altre voci del cast includono Finn Wolfhard, l’attrice premio Oscar® Cate BlanchettJohn TurturroRon PerlmanTim Blake NelsonBurn Gorman, l’attore premio Oscar® Christoph Waltz e l’attrice premio Oscar® Tilda Swinton.

Ispirato alla famosa fiaba di Carlo Collodi, il musical in stop motion segue le straordinarie avventure di un bambino di legno portato magicamente in vita da un desiderio del padre. Ambientato durante l’ascesa del fascismo nell’Italia di Mussolini, il film di Del Toro è una storia d’amore e disobbedienza, in cui Pinocchio fatica a essere all’altezza delle aspettative del padre.

La pellicola è diretta da Del Toro insieme a Mark Gustafson (Fantastic Mr. Fox), mentre Del Toro e Patrick McHale sono gli autori della sceneggiatura. I testi delle canzoni sono di Del Toro e Katz, con le musiche del premio Oscar Alexandre Desplat che ha composto anche la colonna sonora. Del Toro, Guy Davis e Curt Enderle hanno collaborato alle scenografie. Gris Grimly ha creato il design originale del personaggio di Pinocchio. Lo studio Mackinnon and Saunders (La sposa cadavere) hanno creato i pupazzi del film.

Cosa ne pensate? Ditecelo qui di seguito nei commenti!

BadTaste è anche su Twitch!

I film e le serie imperdibili

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.