Come già successo nel 2020, anche quest’anno la maggior parte degli eventi si terrà in digitale vista l’incertezza innescata dall’emergenza Coronavirus. Tra questi eventi troviamo anche il New York Comic Con, durante il quale si svolgerà il New York Comic-Con Metaverse di ReedPop che verrà trasmesso in diretta online, con la cerimonia di premiazione per gli Harvey Awrads.

 

 

Come ogni anno, sono state presentate le nomination per l’edizione 2021, e i titoli presenti nelle sei categorie saranno oggetto di voto da parte di una giuria di addetti ai lavori. Il termine ultime per il voto è il 6 settembre.

Questo l’elenco completo degli Harvey Awards 2021:

 

Miglior fumetto

  • The Book Tour di Ei Watson (Top Shelf Productions)
  • Cyclopedia Exotica di Aminder Dhaliwal (Drawn & Quarterly)
  • Department of Truth, Vol 1: The End Of The World di James Tynion IV, Martin Simmonds (Image Comics)
  • Heaven No Hell di Michael DeForge (Drawn & Quarterly)
  • Kent State: Four Dead in Ohio di Derf Backderf (Abrams)
  • The Magic Fish di Trung Le Nguyen (Reom House)
  • Monsters di Barry Windsor-Smith (Fantagraphics)
  • Stone Fruit di Lee Lai (Fantgraphics)
  • Superman’s Pal Jimmy Olsen: Who Killed Jimmy Olsen? di Matt Fraction e Steve Lieber (DC Comics)
  • Save It For Later: Promises, Protest e Parenthood di Nate Powell (Abrams)

 

Miglior fumetto digitale

 

Miglior fumetto per ragazzi

  • Allergic di Megan Wagner Lloyd e Michelle Mee Nutter (Scholastic Graphix)
  • Class Act di Jerry Craft (Quill Tree Books)
  • The Magic Fish di Trung Le Nguyen (Reom House)
  • Nubia: Real One di L.L. McKinney e Rodin Smith (DC Comics)
  • Twins di Varian Johnson e Shannon Wright (Scholastic Graphix)

 

Miglior adattamento di un fumetto

  • The Boys di Amazon, basato su The Boys (DC Comics)
  • Invincible di Amazon, basato su Invincible (Image)
  • Loki di Disney+, basato su The Avengers (Marvel Comics)
  • Superman & Lois di CW, basato su Superman (DC Comics
  • Sweet Tooth di Netflix, basato su Sweet Tooth (DC/Vertigo)
  • WeaVision di Disney+, basato su The Avengers (Marvel Comics)

 

Miglior Manga

  • Asadora! di Naoki Urasawa (VIZ Media)
  • Boys Run the Riot di Keito Gaku (Kodansha Comics)
  • Chainsaw Man di Tatsuki Fujimoto (VIZ Media)
  • Remina di Junji Ito (VIZ Media)
  • Spy x Family di Tatsuya Endo (VIZ Media)

 

Miglior fumetto internazionale

  • The City of Belgium di Brecht Evans, traduzione di Brecht Evans (Drawn & Quarterly)
  • Factory Summers di Guy Delisle, traduzione di Helge Dascher e Rob Aspinall (Drawn & Quarterly)
  • Moms di Yeong-shin Ma, traduzione di Janet Hong (Drawn & Quarterly)
  • Paul At Home di Michel Rabagliati, traduzione di Helge Dascher e Rob Aspinall (Drawn & Quarterly)
  • The Winter of the Cartoonist di Paco Roca, traduzione di Erea Rosenberg (Fantagraphics)

 

Cosa ne pensate? Scrivetecelo nei commenti! Vi ricordiamo che BadTaste.it è anche su Twitch!

 

 

Fonte: Comics Beat