Matteo Scalera, disegnatore di Black Science e Dead Body Road, torna a collaborare con Mark Millar, dopo aver firmato assieme a lui Space Bandits. Sarà lui infatti l’artista di King of Spies, progetto Netflix inizialmente come un film che ha poi dato vita alla graphic novel di cui vi stiamo parlando.

 

 

Ecco le dichiarazioni di Millar in merito.

 

Millar – Innanzitutto, grandi notizie riguardo i miei fumetti. Sappiamo che il finale di Jupiter’s Legacy sta uscendo ora e che il seguito di Magic Order arriva ad ottobre, con Stuart Immonen alle matite. Vi abbiamo detto di King of Spies, enorme franchise che ho creato all’interno di Netflix diciotto mesi fa, ma sapevate che ne faremo anche un fumetto? Abbiamo pensato a un sacco di possibili, grandi artisti, nei sei mesi scorsi, e ci siamo attestati su uno dei miei preferiti in assoluto, il brillante Matteo Scalera.

Ha disegnato il fumetto di Space Bandits, il film che gireremo subito dopo Sharkey, ed è una persona che adoro. Al momento credo che non abbia praticamente pari e sta facendo il miglior lavoro della sua carriera su questo titolo in particolare. Condividerò con i lettori qualche pagina presto, ma nel frattempo ecco l’immagine promozionale che abbiamo realizzato, con tutti i dettagli del caso. La storia esce a dicembre e sarà esplosiva.

 

Ecco come Image Comics presenta King of Spies.

 

In King of Spies vedremo il più grande agente segreto britannico affrontare il suo più grande nemico: la propria mortalità. Dopo la diagnosi di un tumore al cervello e sei mesi di vita rimasti, il pensionato Sir Roland King guarda il mondo che ha più volte salvato e sente di non poterlo abbandonare nei guai in cui si trova. Ci sono corruzione e avidità ovunque, despoti intoccabili che non gli era consentito toccare, un sistema in cui non crede più. Vuole usare il tempo che gli resta per fare la differenza, grazie alle sue peculiari abilità, e riparare ai danni che ha fatto nella sua vita privata, nel frattempo. L’uomo più pericoloso al mondo si ribella e sa dove si trovano gli scheletri nell’armadio. Ora è tempo di dar la caccia ai veri mostri.

 

 

Fonte: Bleeding Cool