Il quotidiano nipponico The Asahi Shimbun ha annunciato i vincitori della venticinquesima edizione dell’Osamu Tezuka Cultural Prize, istituito in onore dell’autore di celebri manga come Astro Boy, Kimba il leone bianco e Black Jack.

Il Grand Prize è stato vinto da Land di Kazumi Yamashita, pubblicato dal 2014 sulla rivista Morning di Tokuma Shoten. La storia è ambientata in un mondo dove le persone vengono sacrificate al compimento del cinquantesimo anno di età, portandole al di là di una montagna, in un misterioso Oltretomba. In questo modo la civiltà si protegge dalla furia degli Dei, ma questo sistema si inceppa dopo il sacrificio di una bambina, la maggiore di due sorelle gemelle.

Il riconoscimento per gli esordienti è stato assegnato al manga Sousou no Frieren – Dopo la fine del viaggio, scritto da Kanehito Yamada e disegnato da Tsukasa Abe, iniziato l’anno scorso sulle pagine di Weekly Shonen Sunday di Shogakukan. Si tratta di un fantasy che ha per protagonista Frieren, una maga pronta a vivere un periodo di pace dopo aver affrontato avventure in giro per il mondo per combattere il male; appartenendo alla longeva razza elfica, si troverà a dover fare i conti con la morte di tutti i suoi compagni di battaglia. Qualche settimana fa JPOP ha annunciato l’edizione italiana del fumetto, in arrivo nella seconda metà del 2021.

 

 

A vincere il premio per le migliori storie brevi è stata Hiroko Nobara, per due racconti a fumetti che l’autrice ha pubblicato con Kadokawa.
In Kieta Mama Tomo and Tsuma wa Kuchi o Kiite Kuremasen un gruppo di amiche, madri di bambini che frequentano lo stesso asilo, si rende conto che una di loro smette all’improvviso di portare a scuola suo figlio. Tra pettegolezzi e ipotesi, le donne si rendono conto che probabilmente non conoscevano così bene la loro compagna scomparsa.
Tsuma wa Kuchi o Kiite Kuremasen è incentrata su una famiglia con due figli; un giorno la madre smette di parlare, dicendo solo lo stretto indispensabile, e gli altri iniziano a domandarsi sulle motivazioni di questo comportamento.

La giuria ha assegnato un premio speciale anche a Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba di Koyoharu Gotouge, senza dubbio il manga di maggior successo degli ultimi anni

 

 

Fonte: Anime News Network