È tempo di leggere anche in Italia il fresh start di X-23, serie dedicata a Laura Kinney. Con il ritorno dalla morte di Logan, il clone al femminile (e figlia adottiva) del mutante artigliato riprende il vecchio nome di battaglia e intraprende una nuova missione: stanare e arrestare qualunque progetto legato alla clonazione. In questa avventura, la ragazza è affiancata da sua “sorella” Honey Badgers, alias Gabby.

Abbandonato il manto di Wolverine, Laura mette a disposizione i suoi artigli affinché nessun altro debba vivere le stesse esperienze che hanno segnato il suo tragico passato. Sin dalle prime battute è chiaro che Mariko Tamaki (Hulk) si ponga in continuità con il lavoro di Tom Taylor, mettendo in scena la naturale prosecuzione di quanto letto sulle pagine di All-New Wolverine. Emerge il ritratto di una donna che ha accettato la sua natura e abbracciato l’eredità del padre.

Se da un lato il percorso di crescita sostenuto da X-23 ha fatto sì che accettasse il suo pos...