Per la rubrica Behind DuckTales analizziamo la seconda parte di Let’s Get Dangerous!, il doppio episodio speciale interamente dedicato a Darkwing Duck.

 

Ecco le citazioni e le curiosità nascoste nel tredicesimo episodio della terza stagione di DuckTales.

 

Puoi occuparti di questi idioti.

 

Controllando le telecamere di sorveglianza, Ocalina fa vedere a Darkwing Duck i quattro criminali interdimensionali che maltrattano Bonkers. Il personaggio, protagonista di una serie televisiva Disney del 1993, è una lince rossa antropomorfa, ex-star dei cartoni animati assunta come agente dalla polizia di Los Angeles. Il suo breve cameo ce lo mostra alla prese con gag slapstick che caratterizzavano la sua serie animata.

 

È il Dottor Reginald Clorofix, un eminente scienziato che venne accidentalmente trasformato in un mostro pianta.

 

ClorofixNella serie originale di Darkwing Duck Clorofix era uno scienziato che voleva inserire degli innesti vegetali negli animali, un esperimento finalizzato ad alimentare gli umani attraverso la fotosintesi. Dopo il taglio dei fondi, lo studioso decide di usare sé stesso come cavia, trasformandosi in una creatura metà papero e metà pianta; il suo ruolo nella serie è stato più quello di contrappunto comico, visto che le sue azioni criminali erano mosse principalmente dal desiderio di trovare dei compagni nei Cinici Cinque.

A differenza di Liquidator, Quackerjack e Megavolt (già apparsi in Beware the B.U.D.D.Y. System!), Clorofix appare qui per la prima volta in DuckTales. In questa nuova versione il personaggio è molto più inquietante, simile a uno zombie senza parola e dallo sguardo spento, con un aspetto che ricorda i suoi mutanti liberati nell’episodio Cavoli mutanti.

 

Per mille cornamuse! Un mostro marino ha mangiato il mio gelato!

 

Qui, Quo, Qua e Paperone vengono mandati nella realtà alternativa della serie originale DuckTales e più precisamente nell’episodio La balena pirata; qui il papero miliardario salta per la cucina urlando “Un mostro marino ha mangiato il mio gelato!”, una scena talmente sopra le righe da diventare oggetto di meme a decenni di distanza.

 

Questo è come il terzo episodio, “La Bella e la Barbabietola”!

 

Mentre affrontano i criminali usciti dalla serie animata, Drake e Jet usano le informazioni che conoscono grazie al loro essere grandi fan di Darkwing Duck… questo li classifica come i soggetti più adatti a occuparsi di Saint Canard in futuro.

 

Un buon capo sa quando intervenire e sporcarsi le mani.

 

Mentre Ocalina cerca suo nonno attraverso il multiverso, su uno schermo appaiono rapidamente i Fluppys, i protagonisti di un film per la TV realizzato nel 1986. Sono creature dall’aspetto simile a barboncini, alla ricerca di una strada di ritorno verso la loro terra natale; utilizzano una chiave di cristallo in grado di materializzare portali interdimensionali, un potere simile a quello del Ramrod in questo episodio.

 

 

BEHIND DUCKTALES – STAGIONE 1:

STAGIONE 2:

STAGIONE 3: