Pubblicità

CinemaRecensioniPagina 4

Aggiornato il 06 giugno 2020 alle 01:02

« Più difficile, più complicato, più audace, Favolacce è grandissimo passo avanti per i fratelli D'Innocenzo verso il cinema d'autore »

« Pensato intorno alla sua interpretazione e poco capace di farne qualcosa, Volevo Nascondermi è al tempo stesso molto preciso e poco incisivo »

« Mascherato da film Dreamworks, Onwards non riesce a contenere la sua anima Pixar che sfugge da tutte le parti più si avvicina al gran finale »

« Modellato esplicitamente su Il diavolo veste Prada, My Salinger Year sa conquistare la propria indipendenza e dipingere un ritratto interessante e per niente scontato »

« Dimesso, molle e romano in una maniera lontanissima dal "romanocentrismo" del cinema italiano Lontano Lontano non va giudicato dalla trama ma dallo spirito »

« Come un cornetto senza panna, come una ciambella senza buco, come un western senza pistole, Bad Boys For Life perde Michael Bay e quindi perde tutto »

« Da libro di London Sanders crea una versione di Il Richiamo Della Foresta epurata della componente dirompente e un po' cartoonesca ma di certo impeccabile »

« Invisibile e nascosto dietro lo stile d'inchiesta fondato da Soderbergh, Todd Haynes dirige Cattive Acque pensando al capitalismo che mangia la carne »