Uscirà domani 1 gennaio The Imitation Game, il biopic di Alan Touring con Benedict Cumberbatch.

Ce ne parla Francesco Alò in una nuova videorecensione che trovate direttamente qui sotto:

 

 

Adattamento del romanzo di Andrew Godges scritto da Graham Moore, The Imitation Game si basa sulla vera storia di Alan Turing, matematico inglese che, durante la Seconda Guerra Mondiale, mise le proprie capacità al servizio dell’esercito, contribuendo a decifrare il famigerato codice Enigma.

L’ultima parte della sua vita fu tuttavia segnata da una serie di episodi terribili: dall’incriminazione a causa della sua omosessualità, che poi condusse come pena alla castrazione chimica, fino al tragico epilogo della sua esistenza sfociata nel suicidio tramite ingerimento di una mela avvelenata con cianuro di potassio. Il terribile trattamento omofobico al quale fu sottoposto nell’ultima parte della sua vita fu la conclusione di un’esistenza ricca anche di riconoscimenti per il prezioso lavoro svolto durante la guerra e quindi la decifrazione di Enigma.

The Imitation Game è uscito nei cinema statunitensi il 21 novembre 2014, in Italia l’1 gennaio 2015.