Alien

Aggiornato il 24 gennaio 2019 alle 00:00
Alien Covenant

Il destino commerciale di Alien: Covenant non stato è di sicuro quello sperato dalla 20Th Century Fox e da Ridley Scott tanto che li piani circa il prosieguo della saga si sono decisamente raffreddati anche con la complicità della fusione fra Disney

Il franchise di Alien è pronto a espandersi? Dopo il risultato deludente di Alien: Covenant al box-office mondiale e l'acquisizione della Fox da parte della Disney, il futuro della saga è avvolto nel mistero. Tuttavia negli ultimi giorni uno degli account
Alien Covenant

Empire Magazine ha diffuso, nell'edizione speciale Empire Classics dedicata ad Alien, una serie di interessanti dettagli sullo script di John Logan dedicato al sequel di Alien: Covenant, potenzialmente intitolato Awakening. Il futuro del franchise

Qualche giorno fa, a margine della premiere di The Man Who Killed Don Quixote al Karlovy Vary International Film Festival, il sito del compianto Roger Ebert ha pubblicato una interessante chiacchierata con Terry Gilliam in cui l'ex Monty Python ha, fra

Il regista James Cameron è attualmente al lavoro sui vari sequel di Avatar, oltre ad essere anche impegnato come produttore del nuovo capitolo di Terminator diretto da Tim Miller e co-sceneggiatore e co-produttore di Alita - Angelo della Battaglia
alien banner

Alien: Covenant è costato circa 97 milioni di dollari (esclusa P&A) e ne ha incassati 240 a livello globale. Non un vero e proprio insuccesso dati alla mano, ma di certo molto meno incisivo al botteghino del precedente Prometheus, arrivato a 403
Lara Croft

Negli ultimi anni il pubblico ha conosciuto sul grande schermo un gran numero di eroine che hanno lasciato il segno negli spettatori di tutto il mondo, grazie a interpretazioni di spessore e alla capacità tipicamente hollywoodiana di mettere in cantiere,
Ridley Scott Battle of Britain

I contorni - specie le tempistiche - dell'acquisizione della Fox da parte della Disney (ecco tutti i dettagli) non sono ancora chiarissimi. Molti interrogativi riguardano tutti quei franchise della 20Th Century Fox indirizzati a un target più adulto