A Quiet Place – un Posto Tranquillo - News

Aggiornato il 22 maggio 2019 alle 03:18
A Quiet Place

Secondo quanto riportato da Production Weekly le riprese del sequel di A Quiet Place – Un Posto Tranquillo avranno inizio questa estate a nord di New York. In attesa di altre notizie vi ricordiamo che il film arriverà nelle sale nel maggio del
a quiet place

A Quiet Place - Un Posto Tranquillo potrebbero avere qualche punto in comune con il film Netflix Bird Box. Se da una parte abbiamo mostri che ti uccidono dopo aver sentito dei suoni, dall'altra ci sono delle entità che spingono gli individui a suicidarsi
A Quiet Place

Sempre basandosi sulla percentuale delle recensioni positive, Rotten Tomatoes ha proclamato A Quiet Place - Un Posto Tranquillo il miglior horror del 2018. Il film di (e con) John Krasinski, ha ottenuto infatti il 96% di recensioni positive sul sito
a quiet place

Già a inizio dicembre John Krasinski aveva avuto modo di spiegare che con il sequel di A Quiet Place – Un Posto Tranquillo ha intenzione di esplorare come il resto del mondo stia affrontando l'esperienza del dover avere a che fare con le creature
A Quiet Place

Stephen King è tornato a tessere le lodi di A Quiet Place - Un Posto Tranquillo, il film di John Krasinsk con Emily Blunt arrivato in primavera. "Il film è economico, dura solo 81 minuti. Così come la sceneggiatura, che è lunga 83 pagine, pur
A Quiet Place

John Krasinski, regista e protagonista di A Quiet Place – Un Posto Tranquillo, sarà coinvolto nel sequel della pellicola anche se non è ancora chiaro in quale veste. C'è stato un momento in cui l'attore aveva deciso di prendere le distanze da un

Approfittando della presenza di John Krasinski nel suo show televisivo Ellen DeGeneres ha mostrato un divertente sketch in cui mostra un suo fittizio e fallimentare provino per A Quiet Place - Un Posto Tranquillo. Lo potete vedere nella parte superiore
A Quiet Place

Sapevamo già dallo scorso luglio che John Krasinski, regista e protagonista di A Quiet Place – Un Posto Tranquillo, sarà coinvolto nel sequel della pellicola che la Paramount vuole, senza però mettere alcuna fretta ai realizzatori. In una recente