Rocketman - News

Aggiornato il 26 maggio 2019 alle 15:19
rocketman banner

La divisione nazionale della 20Th Century Fox, che si occupa della distribuzione italiana di Rocketman, il film con Taron Egerton nei panni di Elton John, ha diffuso online un nuovo spot della pellicola. Lo potete trovare nella parte superiore della

Un set hollywoodiano di una grande produzione è un paese. Un paese fatto a strati e, per arrivare al suo cuore, al posto in cui si gira, bisogna attraversarli tutti. È come percorrere una lunga serpentina fatta di tecnici e poi caporeparto e attori

La divisione nazionale della 20Th Century Fox, che si occupa della distribuzione italiana di Rocketman, il film con Taron Egerton nei panni di Elton John che verrà presentato fuori concorso al Festival di Cannes tra pochi giorni, ha pubblicato su YouTube

La 20th Century Fox ha diffuso online una nuova featurette sottotitolata in italiano di Rocketman, il biopic su Elton John con protagonista Taron Egerton, la star di Kingsman. La regia è di Dexter Fletcher, mentre lo script è di Lee Hal. Alla

“Taron è molto musicale” e questa è la base di tutto. Durante la nostra set visit di Rocketman è stato abbastanza evidente come mai sia stato scelto proprio Taron Egerton per interpretare Elton John. Non solo per la scena che abbiamo visto girare
rocketman banner

"Non è un biopic, è una fantasia musicale: abbiamo le canzoni di Elton e la storia di parte della vita di Elton. Ed è una versione fantastica della vita vera. Una vera fantasia. Qualcosa che divertirà, informerà e stupirà tutti": così tempo fa

Julian Day è il costumista moderno per eccellenza, il talent della sartoria che viene convocato quando c’è un budget sufficiente e quando serve o una ricostruzione molto precisa o serve di esagerare e creare un mondo che non esiste o non è esistito

In autunno a Windsor, nei pressi di Londra, si giravano alcune delle scene cruciali di Rocketman. Lì è stato possibile, grazie alla 20th Century Fox, visitare il set e avere un primo assaggio del film, poter parlare con chi ci ha lavorato ma soprattutto