Pubblicità

SofiaRecensioniPagina 623

Aggiornato il 03 dicembre 2020 alle 09:11

« Un giovane motociclista, per salvare la vita al padre ammalato, vende l’anima al diavolo, diventando così uno spirito della vendetta fiammeggiante. La pellicola con Nicolas Cage non è neanche troppo pacchiana, ma semplicemente insulsa»

« Sierra Leone, 1999. Durante la guerra civile, un contrabbandiere tenta, con l’aiuto di un contadino, di ritrovare un enorme diamante. La pellicola con Leonardo DiCaprio ha tutti gli stereotipi e le assurdità del caso… »

« Rocky, rimasto vedovo dopo la morte di Adriana, gestisce il suo ristorante, fino a quando non gli viene offerto un match esibizione con il campione dei pesi massimi. Anche se è retorico in più punti, un cinema classico da appoggiare… »

« Inizio anni ottanta. Chris Gardner viene abbandonato dalla moglie e deve crescere suo figlio da solo, mentre sta facendo pratica senza stipendio in uno studio finanziario. Il film di Muccino è interessante, ma è troppo incentrato su Will Smith e suo figlio… »

« Vienna, inizio novecento. Uno straordinario mago entusiasma la città con i suoi trucchi, ma l’amore per la fidanzata del principe regnante lo esporrà a grandi pericoli. Film indubbiamente affascinante, ma anche molto discutibile»

« Un ragazzo trova una strana pietra, che in realtà si rivela essere un uovo di drago. Una volta dischiuso, il suo destino di cavaliere dei draghi è segnato. L’adattamento del romanzo di Christopher Paolini è mediocre e decisamente non all’altezza delle aspettative… »

« Una madre di famiglia, insoddisfatta del suo matrimonio, inizia una relazione con un uomo sposato che cambierà la sua vita. Totale insuccesso di pubblico in patria, è uno dei migliori film americani dell’anno, con un cast ottimo, che include anche la meravigliosa Kate Winslet»

« James Bond è appena diventato un agente con licenza di uccidere e deve combattere un pericoloso fiancheggiatore di gruppi terroristici. Se ne parlava come del miglior Bond degli ultimi anni: in realtà, si tratta di un film ridicolo e deludente... »