Dopo il debutto di pochi giorni fa negli States di Beauty and the Beast, ecco che Jay Ryan, in un’intervista rilasciata a Collider, interviene sullo show, parlando del suo ruolo (quello del protagonista Vincent Keller), del rapporto sul set con Kristin Kreuk e di come le sessioni di trucco per interpretare “la bestia” siano impegnative.

Ecco i momenti salienti dell’intervista:

Come sei giunto a questo ruolo?

Ho letto la sceneggiatura del pilot e ho visto che si trattava di una versione moderna. Poi quando ho visto l’intera backstory di Vincent sono rimasto davvero intrigato. Ho preparato un video, e poi molti altri. (…) Ci sono state molte persone che si sono messe a disposizione per rendere possibile tutto ciò. Sono stato molto vicino a non poter lavorarci, quindi ora sono molto grato a tutti.

Come è stato lavorare con Kristin Kreuk?

Lavoriamo molto bene assieme. Ciò che ammiro di lei è che è riuscita a trascorrere ben 10 anni in questo grande show, Smallville, ora ritrasmesso in tutto il mondo. In più è una di quelle persone con cui mi trovo bene, una di quelle non troppo condizionate da ciò che fanno o da chi credono di essere. Questo mi piace molto, e mi sento di poter essere me stesso con lei.

Come è stato il processo per trovare il look giusto per la bestia?

E’ un processo ancora in corso. (…) All’inizio non volevamo mostrare molto dato che non volevamo somigliasse a una maschera prostetica. Lo volevamo rendere vero e intimidatorio. Nel pilot lo vedrete in ombra e dal punto di vista di Catherine, quindi è una visione parziale. Penso che andando avanti riveleremo di più, a cosa assomiglia, come si muove, come il DNA ha effetti su di lui, quali tratti animaleschi ha. (…) Il look è un misto tra un vampiro e un lupo. Ha un naso, dei denti e degli occhi molto animaleschi. Stiamo giocando molto con i sensi tratti dagli animali.

Quanto ti tiene impegnato il make up completo?

Si prende quattro ore, se realizzato da due make-up artist, e ci vuole un’ora a toglierlo. E questo solo la faccia e il collo. Ancora non abbiamo visto cosa c’è sotto i vestiti. Nelle vesti di Vincent ha una grossa cicatrice. Come interprete, ritengo che provenga da una bestia che l’ha attaccato, dal momento che ci sono altre bestie a partire dall’esperimento militare originale.

Beauty and the Beast va in onda negli Stati Uniti a partire dall’11 ottobre su The CW.

Fonte: Collider