Il film di Zack Snyder Army of the Dead, in arrivo nel 2021, si espanderà su Netflix con un film prequel e una serie animata. Il regista ha commentato la notizia dichiarando:

Sono incredibilmente entusiasta dell’opportunità di collaborare di nuovo con Netflix mentre espandiamo l’universo di Army of the Dead sia con un prequel internazionale, sia esplorando il mondo visivamente dinamico dell’animazione. È stata una grande collaborazione e siamo entusiasti che Netflix abbia una grande considerazione di questa proprietà intellettuale, come noi.

La storia segue le vicende di un uomo che recluta un gruppo di mercenari per realizzare la rapina definitiva a Las Vegas nel bel mezzo di un’apocalisse zombie.

Shay Hatten, uno degli sceneggiatori del film, scriverà sia il prequel che la serie.

Il prequel sarà diretto da Matthias Schweighöfer e seguirà il personaggio di Dieter, introdotto nel film. La serie anime sarà intitolata Army of the Dead: Lost Vegas, e racconterà le origini del personaggio interpretato da Dave Bautista. Zack Snyder parteciperà dirigendo due episodi della serie. Jay Oliva sarà lo showrunner e dirigerà altre due puntate. Bautista, Ana De la Reguera, Tig Notaro, Omari Hardwick e Ella Purnell parteciperanno come doppiatori.

Nel film originale, accanto a Dave Bautista troviamo Ana De La Reguera (Everything, Everything), Theo Rossi (Luke Cage, Sons of Anarchy) e Huma Qureshi. Recentemente si sono unite al team anche svariati nuovi ingressi come Hiroyuki Sanada (Avengers: Endgame, Westworld), Omari Hardwick (Power, Kick Ass) Chris D’Elia (You, Undateable) Garret Dillahunt (Fear the Walking Dead, Deadwood), Raúl Castillo (Seven Seconds, Looking), Nora Arnezeder (Mozart in the Jungle, Origin), Matthias Schweighöfer (You Are Wanted, The Most Beautiful Day), Samantha Win (Arrow, Wonder Woman) e Rich Cetrone (300, Batman v Superman: Dawn of Justice).

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: Variety