Ian Ousley, interprete di Sokka nel live action di Avatar, ha difeso i cambiamenti apportati al personaggio.

In un’intervista con GamesRadar+, Ousley ha affrontato i controversi cambiamenti a Sokka nella serie live action di Avatar. L’attore ha notato che lo show ha diminuito il sessismo del personaggio, ma secondo lui il personaggio ha ancora i tratti che lo contraddistinguevano nella serie animata:

La serie animata è davvero il cuore e l’anima del nostro live action. Non stavamo cercando di togliere nulla. Ovviamente abbiamo eliminato quell’elemento, ma lui ha ancora quell’atteggiamento. Non è un atteggiamento sessista, ma si è trasformato – nella relazione tra Sokka e Katara – in una situazione del tipo “Io sono il leader e tu sei la seguace”. Una roba del genere. È ancora il Sokka che conosciamo e amiamo dal cartone animato. Non penso nemmeno che i fan noterebbero alcune di queste cose, onestamente, quando guardano il nostro show… Sicuramente ha ancora i suoi archi narrativi e imparerà le sue lezioni nello show.

La serie è un adattamento originale della premiata e popolare serie animata di Nickelodeon AVATAR – LA LEGGENDA DI AANG, riproposta come avventura live action. La storia segue Aang, il giovane Avatar, mentre impara a padroneggiare i quattro elementi (Acqua, Terra, Fuoco, Aria) per ripristinare l’equilibrio in un mondo minacciato dalla terrificante Nazione del Fuoco.

Albert Kim (Sleepy Hollow, Nikita) ricopre il ruolo di showrunner, produttore esecutivo e sceneggiatore. Al fianco di Kim, Dan Lin (The LEGO Movie, Aladdin) di Rideback e Lindsey Liberatore (Walker) si occupano della produzione esecutiva insieme a Michael Goi (Swamp Thing, American Horror Story). La regia è affidata a Goi, Roseanne Liang (anche nel ruolo di coproduttrice esecutiva), Jabbar Raisani e Jet Wilkinson.

La serie è disponibile su Netflix da ieri.

Che ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto oppure, se preferite, sui nostri canali social.

Potete rimanere aggiornati sulla serie grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Vi ricordiamo infine che trovate BadTaste anche su TikTok.

Fonte: Screen Rant

I film e le serie imperdibili