Nella terza stagione di Batwoman entrerà in scena la nuova versione del temibile Killer Croc, villain che terrorizzerà Goitham City e di cui Entertainment Weekly ha condiviso alcune foto ufficiali.

Nella puntata in onda tra una settimana su The CW, che sarà intitolata Loose Tooth, Ryan Wilder (Javicia Leslie) e Alice (Rachel Skarsten) si ritrovano alle prese con il temibile nemico.
Al termine della seconda stagione il Bat-team aveva perso alcuni “trofei” di Batman, tra cui il dente della versione originale del villain che un teenager chiamato Stephen trova , trasformandosi nella creatura. La nuova versione di Killer Croc sarà ancora più feroce e v iolenta. Batwoman dovrà quindi capire se c’è ancora qualcosa del ragazzo da salvare o se la trasformazione sia stata totale.

Nella puntata, come anticipato dalla showrunner Caroline Dries, l’eroina dovrà inseguire nelle fogne di Gotham il villain e Javicia Leslie ha ammesso che è stato molto divertente:

Hanno ingaggiato un attore che era enorme nella vita reale, quindi non abbiamo dovuto fingere nulla con gli effetti speciali. Le scene d’azione sono state divertenti e lui era inquietante. Gli effetti speciali hanno compiuto un ottimo lavoro con il trucco e la maschera, era davvero spaventoso. Sembrava un episodio un po’ nostalgico in stile Batman incontra Stranger Things.

Dries ha inoltre svelato che inizialmente aveva dei dubbi sull’idea di coinvolgere nella storia di Killer Croc, ma dopo aver unito aspetti scientifici all’essenza del personaggio ha poi cambiato idea, apprezzandone il lato umano.
Caroline ha inoltre aggiunto:

In questo episodio si parla inoltre della storia di un padre che non vuole rinunciare a suo figlio. E nella storia di Ryan lei sta scoprendo che la madre biologica l’ha abbandonata senza pensarci, quindi deve fare i conti con quello e capire che ruolo ha nel proteggere Gotham.

Che ne pensate della nuova versione di Killer Croc che verrà mostrata in Batwoman?

Potete rimanere aggiornati sulla serie grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: EW