Proprio nella giornata di ieri è arrivata l’attesa, ma sicuramente non sorprendente notizia (considerato il successo della 1^ stagione) del rinnovo di Bridgerton da parte di Netflix.

Come era previsto, poi, lo showrunner Chris Van Dusen ha confermato che, ispirandosi al 2° libro di Julia Quinn, intitolato Il Visconte che mi amava, anche la 2^ stagione dello show sarà incentrata sul personaggio di Anthony Bridgerton, interpretato da Jonathan Bailey. Ma cosa significherà questo per i personaggi interpretati da Regé-Jean Page e Phoebe Dynevor?

Deadline riporta che, ospite di Today with Hoda and Jenna, lo showrunner ha detto di sperare che entrambi gli attori tornino:
“Naturalmente ormai sono il Duca e la Duchessa di Hastings, ma nella mia mente saranno sempre dei Bridgerton e faranno sempre parte dello show”.

Secondo Van Dusen ha confermato anche che la produzione della 2^ stagione inizierà a primavera inoltrata a Londra e che saranno introdotti nuovi personaggi:

“Anthony si innamorerà di qualcuno la prossima stagione e sono certo che tutto sarà bellissimo come il pubblico ha ormai imparato ad aspettarsi dalla 1^ stagione della serie”.

La co-protagonista femminile del secondo romanzo della serie, dedicato al primogenito dei Bridgerton, si chiama Kate Sheffield, ma lo show partirà già con qualche differenza rispetto al romanzo, considerata la rottura con la cantante d’opera Siena che non ha lasciato Anthony indifferente:

“Lo abbiamo lasciato un po’ in sospeso alla fine della 1^ stagione quindi non vedo l’ora di scoprire come si muoverà nel mercato matrimoniale,” ha aggiunto Van Dusen.

Solo qualche giorno fa Phoebe Dynevor aveva detto di non avere alcuna idea di cosa sarebbe accaduto con la 2^ stagione, ma che credeva che gli autori avrebbero seguito i libri e che sarebbe stata quindi dedicata al personaggio di Anthony, aggiungendo di essere certa che Daphne sarebbe stata coinvolta in qualche modo.

La prima stagione di Bridgerton ha debuttato su Netflix il 25 dicembre 2020, cosa pensate del rinnovo, siete impazienti di conoscere la storia di Anthony o temete che la sua storia allontani le luci della ribalta dai duchi di Hastings? Fatecelo sapere nei commenti!