Carrie Fisher: il ricordo di Sharon Horgan, la creatrice della serie “Catastrophe”

Carrie Fisher aveva appena concluso a Londra le riprese della terza stagione della comedy Catastrophe e stava tornando negli Stati Uniti quando ha avuto un infarto da cui non si è purtroppo più ripresa.
Sharon Horgan, protagonista e creatrice della serie, ha condiviso online una foto che la ritrae insieme alla star e ha dichiarato:

“Carrie era mia amica. Mi ci sono volute tre stagioni ma alla fine l’ho conquistata. Era la persona più generosa, spassosa, dotata, intelligente, gentile e davvero divertente che io abbia mai conosciuto. Sicuramente non era pronta ad andarsene. Sono così felice che fossimo diventate amiche. Sono devastata dalla sua perdita. Vorrei scrivere di più su di lei ma non riesco ancora a elaborare la situazione”.


Sharon aveva deciso di contattare Carrie dopo averla vista durante una cerimonia di premiazione britannica:

“Mi sono immediatamente girata verso Rob Delaney e ho detto ‘Quella è la tua terribile madre!’. E Carrie è stata felice di interpretare la parte”.

L’amata interprete della principessa Leia aveva rivelato:

“Volevo davvero recitare un ruolo da persona orribile. Non ci sono poi molte scelte per le donne oltre i 27 anni. Non sto ad attendere accanto al telefono”.

La terza stagione di Catastrophe sarà disponibile su Amazon nei primi mesi del 2017.

Fonte: TVLine

Le serie imperdibili

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.