Ieri al San Diego Comic-Con, durante il panel di Dexter, è stato mostrato il trailer della seconda stagione di Homeland (per ora non disponibile online): ecco cosa si scopre nel video (seguono spoiler!).

  • I primi due episodi della stagione sono ambientati a Beirut; altri episodi sono stati girati in Israele.
  • Carrie si riprenderà dall’elettroshock aiutata dal padre e dalla sorella; avrà un nuovo lavoro: sarà un’insegnante.
  • Saul continua a chiamare Carrie senza lasciare alcun messaggio in segreteria (la CIA ha bisogno di lei); alla sorella di Carrie questo comportamento dà molto fastidio (e anche l’intromissione della CIA nella vita di Carrie). Ma lei tornerà a lavorare sotto copertura… con dei capelli marroni! E infrangerà nuovamente le regole. La vicenda di Brody l’ha segnata profondamente.
  • Nel frattempo Brody lavora per il Vice Presidente e deve continuare a difendersi da chi lo accusa di essere un terrorista. (Ha ancora la propria copia del Corano e continua ad avere a che fare con Abu Nazir).
  • Come già sappiamo, la gravidanza di Claire Danes non avrà alcun impatto sulla serie.

La seconda stagione di Homeland andrà in onda a partire dal 30 settembre su Showtime.

Fonti: TV Guide, Vulture