Con l’arrivo di Cowboy Bebop su Netflix, era inevitabile che le reazioni fossero molto divise e polarizzate tra i fan del vecchio anime. Mason Alexander Park, volto di Gren nella serie tv, ha detto la sua:

Le persone hanno visioni davvero polarizzanti sulle cose che amano essere adattate in qualsiasi altro formato, cosa che capisco perfettamente. Come fan di molti grandi franchise, comprendo il legame che crei come membro del pubblico con la storia e con il contesto originale mentre la guardi.

In particolare c’erano persone che ne erano così entusiaste e che si erano ricordate di aver visto l’anime quando erano più giovani, di aver sentito la frase, ‘Io sono entrambi contemporaneamente, e nessuno dei due” che Gren dice nell’anime.

Si sono sentiti molto affermati e considerati, anche se la situazione di Gren nell’anime, contestualmente, è ovviamente radicata in uno sfortunato evento; è radicata nel trauma. Ma Gren ha trovato conforto, stabilità e normalità nella propria situazione quando lo incontriamo, all’interno dello show.

In precedenza sia Mason Alexander Park che gli autori della serie avevano spiegato come era stato riadattato il personaggio di Gren:

Cowboy Bebop ha debuttato in streaming dal 19 novembre. Di seguito la sinossi ufficiale:

COWBOY BEBOP è un western spaziale ad alto contenuto d’azione che vede protagonisti tre cacciatori di taglie, alias “cowboy”, in fuga dal loro passato. Radicalmente diversi, Spike Spiegel (John Cho), Jet Black (Mustafa Shakir) e Faye Valentine (Daniella Pineda) formano una squadra agguerrita e sarcastica pronta a combattere i peggiori criminali del sistema solare, se il prezzo è giusto… ma che può solo farsi strada a calci e battute tra le tante risse prima che il passato finisca per fagocitarli tutti.

Basata sull’amata serie anime, la serie vanta come produttori esecutivi André Nemec, Jeff Pinkner, Josh Appelbaum e Scott Rosenberg. André Nemec riveste anche il ruolo di showrunner. Il regista della serie anime originale Shinichirō Watanabe ne è anche consulente, mentre il compositore Yoko Kanno scende di nuovo in campo per musicare questo adattamento ad alto contenuto d’azione. Nella serie recitano anche Alex Hassell ed Elena Satine.

Trovate tutte le notizie e le recensioni sulla serie nella nostra scheda.

Tutto quello che c’è da sapere su Cowboy Bebop nel nostro speciale.

Fonte: Digital spy