È durante un panel al [email protected] che lo sceneggiatore David S Goyer ha aggiornato sullo sviluppo della serie televisiva di Sandman, adattamento del fumetto di Neil Gaiman prodotto per Netflix.

Goyer ha spiegato che i piani iniziali erano di iniziare le riprese a maggio, ma il lockdown purtroppo ha fatto slittare tutto, e che al momento l’intenzione è di battere il primo ciak a ottobre. Inoltre ha aggiornato anche su Foundation, di cui abbiamo visto da poco un primo teaser trailer:

Le due cose su cui stavo lavorando la maggior parte del tempo prima del lockdown erano questi due grandi adattamenti con un budget stellare: la serie di Sandman e la serie basata su Foundation di Isaac Asimov.

Foundation era a uno stadio più avanzato, avevamo già girato il 40% della prima stagione quando siamo stati costretti a fermarci. Le riprese di Sandman dovevano iniziare a maggio. Eravamo all’inizio delle sceneggiature. Allan Heinberg lavora come showrunner principale di quella serie mentre io mi occupo di Foundation e del casting e di cose del genere. Ironicamente, entrambi i progetti ora puntano a far ripartire le riprese a ottobre.

Qualche giorno fa lo stesso Gaiman aveva confermato il rallentamento nella produzione di Sandman, e aveva svelato le differenze che vi saranno con il fumetto:

A causa del COVID, tutto è in pausa. La versione di Netflix prenderà il via nel 2021, così Morpheus sarà rimasto prigioniero nella versione Netflix per 105 anni invece di 70. Prenderemo il personaggio e vedremo cosa farà. È già negli script, e lì fa cose interessanti perché ci chiediamo… creando questo personaggio adesso, che genere avrebbe? Chi sarebbero? Cosa farebbero?

La prima stagione di Sandman, l’unica confermata al momento, sarà composta da undici episodi. Come contenuto, lo stesso Gaiman ha confermato che queste prime puntate copriranno l’arco narrativo del primo volume, intitolato Preludio e Notturni. L’adattamento Netflix seguirà la stessa trama dei fumetti e si cercherà di inserire gran parte delle storie in essi contenute, se non tutte, nell’attesa serie tv.