Doctor Who: lo showrunner chiarisce le voci sull’aumento del budget dopo l’accordo con Disney+

Doctor Who rigenerazione Tennant
Doctor Who
ideata da Sydney Newman, C. E. Webber, Donald Wilson
BBC One
Rai 4

Lo showrunner di Doctor Who ha voluto chiarire alcune indiscrezioni riguardanti il budget a disposizione della serie dopo l’accordo stretto per la distribuzione internazionale su Disney+.

Secondo alcune notizie apparse online, infatti, i produttori avrebbero ottenuto circa 10 milioni di dollari a episodio, ma questo non corrisponde alla realtà.

Russell T. Davies, intervistato da RadioTimes, ha spiegato:

Quell’aspetto è stato esagerato. Se fosse quello il budget vi starei parlando dalla mia base sulla Luna…

Lo showrunner ha quindi ribadito:

Quello non è il budget e temo che quell’informazione falsa crei delle false aspettative. Nonostante tutto, abbiamo un budget adorabile e bello, e siamo davvero felici del modo in cui stiamo procedendo grazie a quella cifra.

Che ne pensate? Siete dispiaciuti che Doctor Who non abbia un budget di 10 milioni di dollari a episodio?

Pot

La serie tornerà sugli schermi con tre puntate realizzate per celebrare i sessanta anni di Doctor Who. Oltre al protagonista David Tennant, nel ruolo del quattordicesimo Dottore, gli speciali avranno nel proprio cast anche Catherine Tate che riprenderà la parte di Donna Noble, Bernard Cribbins e Neil Patrick Harris con un ruolo da villain.

Potete rimanere aggiornati sulla serie grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: RadioTimes

I film e le serie imperdibili

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.

Mostra il palinsesto