Quanti di voi nel 2021 sono rimasti incuriositi e sorpresi dall’apprendere che le Superchicche sarebbe diventata una serie live action? Ma da quel primo annuncio, di acqua sotto i ponti ne è passata parecchia. Ormai quasi tre anni fa, The CW ordinò ufficialmente un episodio pilota dell’amata serie animata di Cartoon Network. L’adattamento, intitolato in originale Powerpuff, venne affidato a Heather Regnier e Diablo Cody e avrebbe avuto come protagoniste Chloe Bennet nel ruolo di Blossom, Yana Perrault in quello di Buttercup e Dove Cameron in quello di Bubbles. La storia avrebbe seguito le ragazze nei panni di “ventenni disilluse che rimpiangono di aver passato la loro giovinezza a combattere i criminali”. Tuttavia, le cose hanno iniziato a cambiare quando è stato annunciato che il pilota era in fase di sviluppo e, successivamente, che Bennet aveva abbandonato la serie. Proprio all’inizio di quest’anno, il network americano The CW ha ufficialmente cancellato la serie confermando che il progetto non era più in fase di sviluppo presso la Warner Bros. TV. Durante il classico Q&A firmato Elle, Ask Me Anything, Dove Cameron si è aperta sul fallimento del progetto e, pur non potendo rivelare molto (poco prima della sua risposta si intuisce che l’attrice aveva firmato un accordo di non divulgazione), ha parlato di un’esperienza divertente smentendo categoricamente le voci negative che circondavano il progetto.

Lasciatemi dire che quello che abbiamo girato mi è piaciuto molto ed è stata una delle cose più divertenti che abbia mai fatto. Credo che qualsiasi cosa si pensasse su questo progetto, in realtà non fosse così. La serie era molto eccentrica, molto sexy e molto divertente, e io amo Diablo Cody“.

Potete vedere l’intervista integrale a Dove Cameron cliccando sul player qui sotto: c

Nel cast della serie Le Superchicche (The Powerpuff Girls) dovevano esserci Chloe Bennet, Dove Cameron e Yana Perrault, rispettivamente nei panni di Blossom, Bubbles e Buttercup, e cioè Lolly, Dolly e Molly. Donald Faison sarebbe dovuto essere il professor Utonium, Nicholas Podany  “Jojo” Mondel Jr, figlio di Mojo Jojo, Robyn Lively la signorina Bellum e Tom Kenny sarebbe dovuto essere il narratore. Tra i produttori del progetto c’erano anche Greg Berlanti, Sarah Schechter, David Madden, Kiley, Cody e Mars in collaborazione con Warner Bros.

Che cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti.