Diane Ademu-John, creatrice, sceneggiatrice e produttrice esecutiva di Dune: The Sisterhood si è dimessa dal ruolo di co-showrunner della serie HBO Max prima dell’inizio della produzione.

Ademu-John, che in passato ha lavorato a The Haunting of Bly Manor, aveva sostituito l’ex co-showrunner Jon Spaihts nel 2021, e rimarrà coinvolta nel prodotto in qualità di produttrice esecutiva.

La scrittrice e produttrice televisiva Alison Schapker (“Lost”) sarà ora l’unica showrunner della serie prequel di Dune.

La serie è ambientata 10.000 anni prima di Dune (portato al cinema da Denis Villeneuve) ed è basato sul romanzo Sisterhood of Dune di Brian Herbert e Kevin J. Anderson. La serie segue le Sorelle Harkonnen (Emily Watson, Shirley Henderson) mentre combattono forze che minacciano il futuro dell’umanità e fondano la leggendaria setta nota come Bene Gesserit.

Creata, scritta e prodotta da Diane Ademu-John, la serie è prodotta anche da Denis Villeneuve, Jon Spaihts, Scott Z. Burns, Matthew King, Jon Cameron e Cait Collins assieme a Brian Herbert. A dirigere i primi due episodi Johan Renck.

Nel cast Travis Fimmel, Emily Watson, Shirley Henderson, Indira Varma, Sarah-Sofie Boussnina, Shalom Brune-Franklin, Faoileann Cunningham, Aoife Hinds e Chloe Lea.

Cosa ne pensate dell’abbandono di Dune: The Sisterhood della co-showrunner Ademu-John? Fatecelo sapere con un commento qui sotto oppure, se preferite, sui nostri canali social.

Fonte: The Wrap