La serie Evil creata da Robert e Michelle King sembra destinata a passare da CBS a Paramount+.
Il progetto, secondo quanto dichiarato dal sito Deadline, dovrebbe seguire quanto accaduto in precedenza a SEAL Team e Clarice.

Evil, andato in onda nella stagione 2019-20 non era riuscito ad andare oltre i 6.29 milioni di spettatori su CBS, pur migliorando i propri dati di ascolto grazie alle piattaforme di streaming.

CBS Studios, grazie a un accordo della durata di un anno che aveva stretto con Netflix e aveva visto coinvolta anche la serie The Unicorn, aveva verificato la buona accoglienza da parte degli utenti dei servizi di streaming nei confronti del progetto. Evil viene considerato quindi perfetto per un passaggio su Paramount+ e le trattative per l’accordo necessario a ufficializzare lo spostamento sembra siano a buon punto.

Lo show racconta lo scontro tra scienza e religione. I protagonisti sono Kristen Benoist (Katja Herbers), una scettica psicologa clinica, e il futuro prete David Dacosta (Colter) che si trovano a indagare su presunti miracoli, possessioni demoniache e altri incredibili eventi per scoprire se ci sia una spiegazione scientifica o esistano realmente delle forze sovrannaturali. Dacosta riceve il compito da parte della Chiesa e sarà responsabile delle indagini sui fenomeni inspiegabili. Nel cast c’è anche Michael Emerson nel ruolo di Townsend, un uomo apparentemente gentile e degno di fiducia che ha dei modi cortesi, ma la cui esteriorità nasconde una personalità ben diversa. L’uomo è un esperto testimone per la difesa nel caso di un omicidio di massa e potrebbe essere in realtà una presenza malvagia che porta i suoi seguaci a compiere atti di incredibile violenza e a uccidere.

Che ne pensate del potenziale passaggio di Evil su Paramount+? Lasciate un commento!

 

Fonte: Deadline