Quando un anno e mezzo fa è stato annunciato l’inizio delle riprese di Fate: The Winx Saga, alcuni fan hanno lanciato una polemica legata all’adattamento live action (e in stile young-adult) di Winx Club, accusando i produttori di whitewashing per via del casting delle protagoniste.

Bloom, Stella, Aisha e Musa sono tutti personaggi basati sulla serie animata, mentre Terra e Beatrix sono state ideate appositamente. Le principali accuse sono relative proprio a Terra e Musa, che sono interpretate da attrici bianche, quando Terra sembrerebbe essere un adattamento di Flora (la cui etnia è ispanica), e Musa nella serie animata è asiatica.

Intervistata da TheWrap, la protagonista Abigail Cowen ha parlato della polemica, pur non volendo commentare le specifiche scelte di casting perché non competono a lei e alle altre attrici, e ha così risposto:

Sono discussioni molto importanti. Quello che posso dire è che a mio avviso Elisha è fantastica nei panni di Musa. Non vedevo l’ora che i fan vedessero la sua interpretazione. E Flora, in realtà, non è nella nostra serie. So che c’è stata un po’ di confusione, ma nella prima stagione lei proprio non c’è. Eliot interpreta Terra, che è stata ideata per la serie. Sono sicura che i fan si innamoreranno anche di lei. È divertente, è dolcissima. È un personaggio adorabile. Penso che si sia frainteso: il personaggio di Eliot non è Flora, è Terra, un nuovo personaggio reinventato.

Se ci sarà una seconda stagione, penso che Flora verrà introdotta e io ne sarò felicissima. Non vengo coinvolta nel casting, ma penso che se ci sarà una seconda stagione risponderemo auspicabilmente a queste preoccupazioni dei fan, perché sono convinta che la diversità sia davanti che dietro la macchina da presa sia qualcosa di fondamentale e necessario in quest’industria, anche a livello internazionale. Penso siano discussioni importanti.

TheWrap ha confermato di aver parlato con un individuo collegato alla produzione, e che nel caso venisse rinnovata la serie Flora farà il suo debutto nella prossima stagione.

Fate: The Winx Saga è una serie originale Netflix creata da Archery Pictures Production, in associazione con Rainbow. La serie vede Brian Young (The Vampire Diaries, Kyle XY) come showrunner, mentre Judy Counihan e Kris Thykier di Archery Pictures (Riviera, ISIS – Le reclute del male) sono i produttori esecutivi, insieme a Cristiana Buzzelli e Joanne Lee per Rainbow.

Il cast include: Abigail Cowen nel ruolo di Bloom (Le Terrificanti Avventure di Sabrina, The Fosters), Hannah van der Westhuysen nel ruolo di Stella (Fugitives, The Frankenstein Chronicles), Precious Mustapha nel ruolo di Aisha (Il giovane ispettore Morse), Eliot Salt nel ruolo di Terra (GameFace), Elisha Applebaum nel ruolo di Musa (Carly & Paolo Undercover Hooligan, No Reasons), Sadie Soverall nel ruolo di Beatrix (Rose Plays Julie), Freddie Thorp nel ruolo di Riven (The Discovery of Witches, Safe, Overdrive), Danny Griffin nel ruolo di Sky (So Awkward, The Gentlemen), Theo Graham nel ruolo di Dane (Clink, Hollyoaks, Doctors) e Jacob Dudman nel ruolo di Sam (The Stranger, Medici, The A List). Nel cast anche Eve Best (Nurse Jackie – Terapia d’urto), Robert James-Collier (Downton Abbey), Josh Cowdery (Agents of SHIELD), Alexander Mcqueen (The Thick of It, Sally 4Ever) e Eva Birthistle (Brooklyn, The Last Kingdom).

Potete rimanere aggiornati sulla serie grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: TheWrap