Alcuni fan di Bridgerton non hanno gradito l’esclusione dalle nomination ai Golden Globe di Bridgerton, la serie Netflix di Shonda Rhimes. Non tanto – o almeno, non solo – per il valore della serie in sé, ma a fronte delle nomination raccolte da Emily in Paris, serie con Lily Collins sempre distribuita dalla piattaforma streaming, ma a quanto pare non giudicata abbastanza meritevole. Alcuni commenti evidenziano proprio il disappunto di alcuni fan rispetto a questa decisione.

Mi state dicendo che Bridgerton e Zendaya non hanno ricevuto nessuna nomination per i Golden Globe ma Emily in Paris sì?

Non riesco a credere che Emily in Paris sia stato nominato mentre Bridgerton è stato snobbato.

Immagino che ai Golden Globe non abbiano mai visto Bridgerton.

E dov’è Bridgerton ai Golden Globe? In particolare dov’è Regé Jean Page?

Ma com’è possibile che Emily in Paris abbia ottenuto più nomination ai Golden Globe ma niente per Bridgerton? È una truffa.

Quindi, insieme a I May Destroy You, le seguenti serie sono state completamente snobbate ai Golden Globe: Euphoria (ancora), Never Have I Ever, Bridgerton.

Emily in Paris è stata nominata, ma non Bridgerton? Ok.

Aspettate un attimo, mi state dicendo che la serie più popolare di Netflix di sempre, Bridgerton, ha ottenuto zero nomination ai Golden Globe, ma quell’abominio che è Emily In Paris è stato nominato per la migliore serie commedia/musical? Date un senso ai Golden Globes.

I Golden Globe Awards, i premi organizzati dall’Hollywood Foreign Press Association, quest’anno si svolgeranno il 28 febbraio, quasi due mesi dopo la tradizionale cerimonia. Durante la serata, Jane Fonda e Norman Lear riceveranno rispettivamente il Cecil B. DeMille Award e il Carol Burnett Award.

BRIDGERTON LA TRAMA

“Bridgerton è una serie romantica, scandalosa e arguta che celebra l’eternità di amicizie durature, famiglie che trovano la loro strada e la ricerca di un amore che conquisti tutto”. Lo show nasce come adattamento dei romanzi best seller di Julia Quinn, ed è stato creato per la TV da Chris Van Dusen e prodotto dalla Shondaland di Shonda Rhimes.

La serie è interpretata da Phoebe Dynevor, Regé-Jean Page, Golda Rosheuvel, Jonathan Bailey, Luke Newton, Luke Thompson, Claudia Jessie, Nicola Coughlan, Ruby Barker, Sabrina Bartlett, Ruth Gemmell, Adjoa Andoh, Polly Walker, Bessie Carter e Harriet Cains.

Tutte le notizie sulla serie sono nella nostra scheda.

Fonte: Spot