Netflix ha annunciato che è in fase di sviluppo un reboot di Heartbreak High grazie a un accordo stretto con Fremantle Australia. La nuova versione della serie debutterà in streaming nel 2022 e, nell’attesa, le 210 puntate dello show originale saranno disponibili nel catalogo della piattaforma.

Que Minh Luu, responsabile dei progetti originali di Netflix in Australia, ha dichiarato:

La nuova serie Heartbreak High è per i giovani in Australia che oggi vogliono sentirsi riconosciuti, mostrando le loro storie, il loro senso dell’umorismo e la loro estetica al mondo, ricordando a tutti che sono molto, molto più cool di noi. Il progetto è inoltre destinato ai ragazzini degli anni ’90, fan della serie originale, che ricordano cosa si prova nel sentirsi capiti grazie a uno show televisivo.

Nel team dei produttori ci saranno anche NewBe, che ha ottenuto i diritti della serie originale da Brian Abel (partner del defunto Ben Gannon che aveva creato e prodotto lo show), Chris Oliver-Taylor, Carly Heaton e Jeroen Koopman.

La serie Heartbreak High ha aiutato a lanciare la carriera di attori come Simon Baker e Callan Mulvey.

Che ne pensate della scelta di realizzare un reboot di Heartbreak High? Lasciate un commento!

Fonte: Deadline

I film e le serie imperdibili