Pubblicità

Jeff Bezos, fondatore di Amazon, andrà nello Spazio il 20 luglio

Jeff Bezos ha annunciato oggi cosa farà poche settimane dopo aver lasciato il ruolo di CEO di Amazon: andrà nello Spazio.

Il miliardario fondatore della multinazionale – che, tra le altre divisioni, è anche proprietaria di Prime Video e recentemente ha acquistato la MGM per 8.5 miliardi di dollari – qualche ora fa ha confermato che il 20 luglio sarà a bordo del New Shepard, il veicolo spaziale riutilizzabile dotato da un razzo ausiliario e da una capsula per l’equipaggio.

Bezos si recherà nello Spazio assieme al fratello Mark e al vincitore di un’asta benefica online per la fondazione nonprofit di Blue Origin. Il 20 luglio, giorno in cui si terrà questo lancio, è anche l’anniversario dell’atterraggio sulla Luna avvenuto nel 1969.

Negli ultimi anni Blue Origin è riuscita a con successo a far volare il New Shepard ai limiti dell’atmosfera 15 volte.

Bezos sarà quindi il primo miliardario a viaggiare nello Spazio, battendo altri “colleghi” come Elon Musk e Richard Branson che stanno investendo in compagnie che si occupano di viaggi spaziali.

“Sogno di andare nello Spazio da quando avevo 4 anni,” ha dichiarato Bezos in un post su Instagram qualche ora fa. “Il 20 luglio farò questo viaggio con mio fratello. L’avventura più grande, con il mio migliore amico. #GradatimFerociter”.

Nel video, Mark Bezos spiega che la notizia lo ha colto di sorpresa, e che non sapeva che sarebbe stato a bordo con lui: “Che opportunità incredibile, non solo compiere quest’avventura, ma farlo con il mio migliore amico”.

 

https://www.youtube.com/watch?v=SbxbrBLIogc&t=17s

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.

Mostra il palinsesto