In molti l’avevano già notata, ma è stato dopo il settimo episodio di WandaVision che gli spettatori si sono davvero accorti di Kathryn Hahn. Per quanto la canzoncina Agatha All Along sia un ottimo tormentone e lei la interpreti con gioiosa crudeltà, prima di questo trampolino di lancio per il web ci sono vari ruoli nella carriera di Kathryn Hahn. Divisa negli ultimi venti anni tra cinema e televisione, la carriera dell’attrice non si è quasi mai concretizzata – salvo un caso che poi vedremo – in ruoli da protagonista davvero esplosivi. Eppure Kathryn Hahn, che fosse nelle prime comedy degli anni 2000 o nei progetti di Jill Solloway, o ancora in Parks and Recreation, ha trovato spesso la chiave per fare propri personaggi secondari o recurring.

In tv il suo ruolo più longevo sul piccolo schermo l’ha avuto tra il 2001 e il 2007, quando ha interpretato il ruolo della segretaria Lily Lebowski nel crime Crossing Jordan. Ha poi avuto un ruolo da guest in alcuni episodi della serie Parks and Recreation. Qui interpretava Jennifer Barkley, manager di Washington che curava la campagna di Nick Newport. Ed è uno di quei ruoli che si diceva, piccoli eppure attraverso i quali era capace di infondere una forza e presenza ai suoi personaggi. In questa selezione dal meglio nella serie si vede come riesce a tenere testa a chiunque con sicurezza e un sorriso – che sà sempre un po’ di presa in giro:

Tuttavia i ruoli più particolari in tv sono probabilmente quelli che la vedono impegnata nelle serie tv create da Jill Solloway, Transparent e I Love Dick. In Transparent, storia di un professore che rivelava alla propria famiglia di identificarsi come una donna, interpretava Raquel Fein, rabbino ed ex fidanzata del figlio del protagonista. Per il ruolo ha ricevuto una nomination all’Emmy. In I Love Dick interpretava invece per la prima volta un ruolo da protagonista: un’artista di nome Chris che sviluppa un’attrazione sessuale verso il fascinoso Dick (Kevin Bacon) che diventa oggetto di una serie di lettere a lui indirizzate. Nonostante la brevissima durata della serie, cancellata dopo una stagione da otto episodi, questo è forse il ruolo più intenso per lei, quello che la vede esporsi di più.

Al cinema è apparsa nelle prime commedie di Adam McKay, Anchorman e Fratellastri a 40 anni. Tra gli altri ruoli anche Revolutionary Road e Come ti spaccio la famiglia. Negli ultimi anni è apparsa nella commedia Bad Moms e nel suo sequel. I “piccoli ruoli” sono davvero tanti: è stata la mamma dei fratelli Jamison in The Visit di Shyamalan, è stata Odessa Mitty, sorella del protagonista in I sogni segreti di Walter Mitty, protagonista di un’assurda scena di parto in Il dittatore di Sacha Baron Cohen. Il suo altro contatto con un prodotto Marvel è arrivato nel 2018, quando ha doppiato Olivia Octavius in Spider-Man: Un nuovo universo. La sua ultima serie tv prima di WandaVision era stata I Know This Much Is True.

In quale ruolo avete preferito Kathryn Hahn?

WANDAVISION LA TRAMA DELLA SERIE TV

Nel cast della serie ci sono Elizabeth Olsen e Paul Bettany che riprendono i ruoli di Scarlet Witch e Visione. Teyonah Parris interpreta Monica Rambeau, figlia di Maria Rambeau che avevamo conosciuto in Captain Marvel. Quella bambina che interagiva con Carol Danves è cresciuta ed è diventata un’agente della agenzia SWORD (Sentient Weapon Observation Response Division). Kathryn Hahn interpreta Agnes, una vicina di casa della coppia. Kat Dennings riprende il ruolo di Darcy Lewis che aveva interpretato in Thor e Thor 2. Randall Park riprenderà il ruolo dell’agente FBI Jimmy Woo.

Vi ricordiamo che tutte le informazioni sulla serie, i cui eventi sono ambientati dopo quanto accaduto nel film Avengers: Endgame, sono disponibili nella nostra scheda.

Vi ricordiamo che parliamo degli episodi di WandaVision ogni sabato alle 12:00 su Twitch!