La fantastica signora Maisel: i retroscena dei primi due episodi della stagione 4

Spoiler
La fantastica signora Maisel teaser
La fantastica signora Maisel
ideata da Amy Sherman-Palladino
Amazon Prime Video
Attenzione: l'articolo contiene spoiler
La fantastica signora Maisel è tornata su Prime Video con i primi due episodi della stagione 4 e Amy Sherman-Palladino e Daniel Palladino hanno rivelato qualche retroscena riguardante il nuovo capitolo della storia di Midge.

La storia riprende con la protagonista interpretata da Rachel Brosnahan alle prese con le conseguenze del licenziamento da parte di Shy Baldwin poco prima della partenza per il tour europeo.

La creatrice dello show ha quindi svelato il tema della quarta stagione:

Sarà vendetta e rabbia, che penso sia uno dei migliori incentivi nella vita. Raramente i cuccioli e i gattini ti fanno agire quanto la pura rabbia cieca.

Amy ha poi spiegato che per poter girare la scena in cui Midge sfoga la sua frustrazione contro il taxi hanno dovuto pagare molto, essendo un’auto d’epoca. La produttrice ha sottolineato:

Sentivo il suono del registratore di cassa ogni volta che il ramo colpiva la macchina. Non so che aspetto avesse la verniciatura dell’auto il giorno dopo. Non lo voglio sapere. Non lo chiedo nemmeno. Mi sono semplicemente girata e me ne sono andata.

Sherman-Palladino ha inoltre svelato che avevano provato a usare un finto ramo realizzato in plastica, ma non era credibile a causa dell’aspetto e del peso.

La sceneggiatrice ha poi spiegato che Midge all’inizio della serie voleva essere vicina ai suoi genitori ed era felice di vivere nello stesso condominio, considerando la madre la sua migliore amica. Nonostante la protagonista sia cambiata molto, c’è ancora una parte di lei che è molto legata ad alcuni elementi della sua vecchia vita:

Penso inoltre che, considerando la sua independenza e quanto è cresciuta, volesse essere la persona che riuniva di nuovo la famiglia. L’ha fatta sentire importante e al comando poter dire ‘E ora io mi prenderò cura di voi’.

Midge, inoltre, in parte è ancora convinta di essere stata felice quando la sua vita era semplice, era sposata e viveva in quell’appartamento con Joel e i figli. Amy Sherman-Palladino ha ribadito:

C’erano sempre due lati di lei. Quello ultra-ambizioso in cui dice ‘Fallo! Taglia i ponti!’. E poi c’è l’altro che sostiene ‘La tua vita sarebbe dolce e semplice se tornassi nella situazione in cui eri’.

Susie, invece, sarà sempre terribile con i soldi per tutta la sua vita, ma al tempo stesso è ambiziosa e intelligente.

Per realizzare la scena ambientata al luna park, inoltre, il cast ha dovuto ripetere i ciak in studio oltre 100 volte per poter avere a disposizione tutte le inquadrature richieste. Dan ha spiegato:

Non si sa mai se funzionerà fino a molte settimane dopo quando vengono montate insieme e si vedono tutti gli effetti in azione. Solo allora si capisce se funzionerà. Prima di quel momento si tratta solo di ipotesi e fidarsi delle persone e noi non riusciamo realmente a farlo.

Amy ha poi lodato il cast dichiarando:

Non amano niente più di qualcosa che sembra completamente folle e non sembra esserci modo di farlo funzionare. Adorano quelle cose ed è per questo che noi amiamo loro.

Che ne pensate dei retroscena dei primi due episodi della stagione 4 della serie La fantastica signora Maisel?

Potete rimanere aggiornati sulla serie grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: TVLine

Le serie imperdibili

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.