La Ruota del Tempo debutterà domani, 19 novembre, su Prime Video, e tra i suoi protagonisti, ci sarà anche Egwene, interpretata da Madeleine Madden. In una recente intervista con The Age, l’attrice ha svelato cosa pensa del personaggio e come la trova una donna libera:

Nel fantasy non ci sono limiti o barriere, i mondi sono così epici. A un sacco di persone piace perdersi in questi mondi fantastici. Penso che La Ruota del Tempo sia davvero unico nel suo genere perché affronta diversi temi. Al cast è stato permesso di esplorare l’identità sessuale, etnia e genere in maniera eguale, una cosa rara nel genere fantasy. Le donne sono davvero la prima linea di questo racconto, non è qualcosa di radicale o fuori dall’ordinario per loro essere figure di potere, o avere una determinata autorità. Egwene è un personaggio libero. Non c’è nulla di radicale o qualcosa che dovrebbe essere disapprovato in questo mondo.

In un’altra intervista con CBR, la Madden ha anche parlato del rapporto di Egwene con Nynaeve, interpretata da Zoë Robins:

Egwene pensa che Nynaeve sia il suo mondo. All’inizio della nostra storia, considera Nynaeve un mentore ed è molto ispirata da lei, trovandola una donna indipendente che segue i suoi sogni. Hanno un legame così forte che, anche quando si trovano nelle situazioni più terribili, le fa ricongiungere. È stato semplicemente fantastico avere Zoë al mio fianco, l’ho trovato meraviglioso.

Il progetto è ambientato in un mondo epico in cui la magia esiste e solo alcune donne possono accedervi. Al centro della trama ci sarà Moiraine (Rosamund Pike) membro di una potente organizzazione tutta al femminile chiamata Aes Sedai, che arriva nella cittadina di Two Rivers, dove intraprende un viaggio pericoloso insieme a cinque ragazzi e ragazze, tra cui è convinta ci sia la nuova reincarnazione del Drago, destinato a salvare o distruggere l’umanità.
Nel cast della serie della Ruota del tempo troviamo Josha Stradowski nel ruolo di Rand al’Thor. Daniel Henney sarà Lan Mandragoran e, secondo quanto riportato, la sua strada incrocerà quelle di Moiraine e di Nynaeve al’Meara (Zoe Robins). Abdul Salis interpreterà Eamon e Stuart Graham interpreterà Geofram. Michael McElhatton interpreterà Tam Al’Thor. Pasha Bocarie sarà invece Master Grinwell, mentre Jennifer Preston sarà Mistress Grinwell. Sophie Okonedo interpreterà un ruolo ricorrente: Siuan Sanche. Alexander interpreterà invece Min Farshaw, personaggio molto amato dai fan. Kate Fleetwood sarà Liandrin Guirale, Peter Franzen sarà Stepin e Clare Perkins sarà Kerene Nagashi.

L’adattamento del romanzo è stato firmato da Rafe Judkins, mentre Uta Briesewitz si occuperà della regia dei primi due episodi. Rosamund Pike fa parte del team dei produttori in collaborazione con Larry Mondragon, Rick Selvage, Ted Field, Mike Weber, Darren Lemke, Marigo Kehoe e Briesewitz.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto oppure, se preferite, sui nostri canali social.

Potete rimanere aggiornati su tutte le novità sul mondo de La Ruota del Tempo grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: CBR