Lucy Boynton sarà la protagonista della nuova serie intitolata Ruth, un progetto in quattro episodi prodotto per ITV e ispirato a fatti realmente accaduti.

Le puntate sono scritte da Kelly Jones e la storia sarà ambientata nel 1955, seguendo quanto accaduto a Ruth Ellis, l’ultima donna britannica a essere impiccata.
Il racconto si svilupperà in due dimensioni temporali parallele, rivelando segreti rimasti nascosti per decenni e ponendo delle domande riguardanti quanto realmente accaduto nei mesi che hanno preceduto l’omicidio compiuto da Ruth, che ha ucciso il suo amante David Blakely.
Gli episodi seguiranno la giovane mentre entra nel mondo dell’alta società londinese, mostrandone lo stile di vita glamour mentre si occupa della gestione di un nightclub, e il rapporto all’insegna degli abusi con l’uomo che ha poi ucciso a sangue freddo, fino alla condanna per impiccagione effettuata dal boia Albert Pierrepoint nella prigione di Holloway quando Ruth aveva solo 28 anni.

Lucy ha commentato:

La storia di Ruth Ellis è affascinante. Lei e questo caso complesso hanno sempre evocato una reazione molto forte e, con gli script di Kelly non vedo l’ora di offrire una nuova prospettiva agli spettatori che ne conoscono la storia e a quelli che non ne sapevano nulla.

Il progetto scritto da Kelly Jones si baserà sulla biografia A Fine Day for Hanging: The Real Ruth Ellis Story, acclamata opera scritta da Carol Ann Lee.
Alla regia delle quattro puntate ci sarà Lee Haven Jones.

Che ne pensate della scelta di Lucy Boynton come star della serie Ruth?

Fonte: SpoilerTV