Jeremy Slater, lo sceneggiatore di Moon Knight, ha svelato che in una bozza iniziale della serie Marvel, era presente anche Frenchie, uno degli alleati dei fumetti di Marc Spector.

Slater ha svelato che era nei piani far apparire Frenchie ma che, piuttosto che dargli un semplice cameo come Crawley, si è preferito posticiparne l’apparizione per una prossima storia:

Ci sono stati momenti in cui abbiamo avuto diverse versioni di Frenchie nella serie tv. Però poi ci abbiamo ragionato, Frenchie non avrebbe avuto senso nei primi due episodi perché sono a Londra, con la prospettiva di Steven. E poi sapevamo che una volta che saremmo andati in Egitto, dovevamo portarli nella tomba abbastanza in fretta. E dopo la battaglia finale negli ultimi due episodi, la maggior parte del tempo è nell’oltretomba egiziano. Sapevamo che l’episodio tre era davvero l’unica possibilità che avevamo per un cameo di Frenchie. E alla fine è stato solo il pilota dell’aereo. Ci sembrava un cattivo uso del personaggio. Come se non fosse una versione interessante o memorabile di Frenchie, quindi abbiamo deciso di posticiparlo, quando faremo Frenchie, lo faremo bene. Diamogli un ruolo reale e un personaggio reale e qualcosa da fare nella trama. Penso che avere il suo nome nel telefono fosse il nostro modo di far sapere ai fan di Frenchie che esiste in questo mondo e ha sicuramente una sorta di relazione d’affari con Marc. E si spera che sia qualcosa che potremo esplorare nelle storie future dedicate al personaggio.

Moon Knight è disponibile su Disney+.

Avreste voluto vedere Frenchie nella serie Moon Knight? Fatecelo sapere con un commento qui sotto oppure, se preferite, sui nostri canali social.

Potete rimanere aggiornati su Moon Knight grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: Comic Book