Una delle prossime serie prodotte da Marvel per Disney+ sarà Moon Knight e il produttore Kevin Feige ha ora confermato che sul piccolo schermo si esplorerà la tematica della malattia mentale di Marc Spector.
Il progetto dovrebbe avere come protagonista l’attore Oscar Isaac nella parte del complesso personaggio.

Le riprese di Moon Knight dovrebbero iniziare nel mese di marzo 2021 e sulle pagine di Emmy Magazine il presidente di Marvel Studios ha ora dichiarato che i problemi mentali del personaggio saranno “un aspetto unico della serie”. Kevin Feige ha aggiunto:

Da tempo non abbiamo avuto un eroe action che salta dagli edifici e combatte.

Tra le pagine dei fumetti i problemi mentali di Spector sono un elemento molto importante considerando il modo in cui l’uomo spesso assume altre identità e perde a volte la capacità di distinguere i confini tra una e l’altra.

Lo showrunner di Moon Knight sarà Jeremy Slater, impegnato anche come sceneggiatore. Mohamed Diab è stato poi scelto come regista.

Il personaggio di Moon Knight è stato creato nel 1975 da Doug Moench e Don Perlin. Marc Spector, figlio di un rabbino ebreo-americano, cresce diventando un pugile e poi un marine. L’uomo diventa successivamente un mercenario e utilizza numerosi alter ego per combattere il mondo criminale. Durante una missione in Egitto viene creduto morto, ma riceve invece dei poteri dalla divinità Khonshu.

Potete rimanere aggiornati sulla serie Marvel grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: Emmy Magazine