Netflix, secondo quanto riporta XDA Developers, starebbe sviluppando la possibilità di accedere ai contenuti proposti sulla piattaforma solo in formato audio senza quindi rischiare di scaricare la batteria dei propri dispositivi mobile o dover guardare lo schermo.

La funzione “solo audio” potrebbe quindi portare Netflix a entrare nel settore dei podcast e a proporre una nuova modalità di fruizione dei suoi titoli.
Online alcuni esperti di programmazione hanno notato l’apparizione di alcune linee di codice che sostengono l’ipotesi che gli sviluppatori stiano attivamente sviluppando il progetto.

Attualmente si tratta, ovviamente, di alcune indiscrezioni non confermate, e i responsabili della piattaforma online, quasi sicuramente, effettueranno dei test prima di decidere se lanciare il servizio al pubblico.

LEGGI: Netflix: tutti i film e le serie tv in arrivo a novembre 2020

Netflix, nel frattempo, ha confermato che sarà possibile accedere gratuitamente al catalogo della piattaforma per un weekend. Il responsabile dei prodotti Greg Peters ha dichiarato che questa offerta “potrebbe essere un ottimo modo per far provare il servizio a molte persone al servizio. È un’idea di cui siamo entusiasti e vedremo come andrà”.

Ted Sarandos ha dichiarato che l’azienda è “sempre alla ricerca di modi nuovi e diversi per consentire alle persone di ottenere un campione dei contenuti di cui parlano tutti, compreso provare il nostro servizio in modi diversi”. Tra questi modi tuttavia non ci sarà la possibilità di concedere in licenza le proprie serie originali ad altre piattaforme: “Per lo più penso che sia importante per noi mantenere i nostri contenuti su Netflix, in modo che le persone comprendano il valore di Netflix”.

Che ne pensate della funzione “solo audio” su cui starebbe lavorando Netflix? Lasciate un commento!

Fonte: Collider